“L’arte del riciclo: Messina – Dakar andata e ritorno” - Tempostretto

“L’arte del riciclo: Messina – Dakar andata e ritorno”

“L’arte del riciclo: Messina – Dakar andata e ritorno”

mercoledì 30 Gennaio 2013 - 10:55
“L’arte del riciclo: Messina – Dakar andata e ritorno”

Il viaggio vede coinvolti 4 giovani professionisti messinesi: Clelia Marano, Linda Schipani, Gianmarco Vetrano e Federica De Cola. Dieci giorni per realizzare oggetti d'arte dai rifiuti, selezionati nella discarica di Dakar, lavorando in sinergia con le scuole e i volontari del posto, per organizzare infine una mostra che vede protagonisti i neo artisti locali

Un progetto di Arte del Riciclo che dalla Sicilia sbarca in Senegal per scambiare idee, esperienze ed emozioni con la gente del luogo, adulti e bambini.

Il viaggio organizzato da Alex Moustapha Sarr, rappresentante per l’Italia dell’Associazione “JANT BI” impegnata in attivitá sociali nel Comune di Pikine, uno dei quartieri piú poveri di Dakar, vede coinvolti da 4 giovani professionisti messinesi :
1- Clelia Marano, assistente sociale e mediatore, cura i rapporti tra l’associazione, il gruppo di lavoro e la popolazione locale .
2- Linda Schipani , ingegnere ambientale e artista, seleziona in loco i materiali da rifiuto per realizzare con i bambini della scuola un progetto di arte del riciclo.
3- Gianmarco Vetrano, fotografo e videomakers, riprenderà i momenti, i dettagli , le immagini, le sensazioni, per raccontare il lavoro attraverso un reportage.
4- Federica De Cola, attrice teatrale e cinematografica, partecipa al coinvolgimento dei bambini, alle tradizioni culinarie locali ed é voce narrante del reportage.

Dieci giorni per realizzare oggetti d’arte dai rifiuti, selezionati nella discarica di Dakar, lavorando in sinergia con le scuole e i volontari del posto, per organizzare infine una mostra che vede protagonisti i neo artisti locali. Un progetto che sará documentato attraverso la testimonianza di immagini, suoni e racconti per sensibilizzare anche il nostro territorio alla importanza delle risorse come ricchezza e non come consumo smodato che genera rifiuti.

Il progetto, finanziato dagli stessi partecipanti, partirà il 7 febbraio e prende forma in un Paese dove i nostri scarti sono risorsa : usare un rifiuto perché serve é la loro quotidianità ma trasformarlo in qualcosa di originale, nuovo, emozionante, é il nostro dono; produrre un documento in grado di testimoniare quest’esperienza, per sensibilizzare all’uso corretto delle risorse, é la nostra scommessa.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007