Rigenerazione urbana: la giunta Midili annuncia interventi, ecco quali

Rigenerazione urbana: la giunta Midili annuncia interventi, ecco quali

Salvatore Di Trapani

Rigenerazione urbana: la giunta Midili annuncia interventi, ecco quali

lunedì 11 Ottobre 2021 - 16:53

Diversi gli interventi di rigenerazione urbana, previsti nel comune di Milazzo. Si parte da Via Croce e Via Crispi, ecco tutti i dettagli.

Al via gli interventi di rigenerazione urbana, nel comune di Milazzo, grazie ai fondi stanziati dal ministero dell’Interno col decreto del novembre dello scorso anno. Dalla giunta Midili arriva infatti l’ok alla delibera proposta dall’assessore ai lavori pubblici Santi Romagnolo. Si tratta di una spesa di circa 260mila euro, per la quale sono già state avviate le procedure necessarie alla gara d’appalto.

«Si tratta –dichiara il sindaco Pippo Midili– di una prima tranche di interventi di progettazione esecutiva per la “rigenerazione urbana con abbattimento di barriere architettoniche” finalizzata a migliorare la qualità insediativa e la possibilità di garantire a tutti un maggiore grado di libertà di movimento, con l’obiettivo di attuare una città pienamente vivibile in ogni tempo della vita, capace di garantire più fruibilità e alleata a particolari categorie di persone “deboli”: disabili, ma anche anziani, genitori con i passeggini e carrozzine e bambini».

Gli interventi previsti a Milazzo

Nello specifico, uno degli interventi riguarderà lo slargo tra la Via Croce, a Capo Milazzo, e Via Del Mandorlo. Con l’obiettivo di limitare gli incidenti autostradali e migliorare la sicurezza veicolare sarà realizzato uno sparti traffico.

Prevista, quindi, la messa in sicurezza di Via San Giovanni con il rifacimento del manto stradale. Sarà realizzata, inoltre, un’isola stradale nell’intersezione tra la via Giorgio Rizzo e la via Ettore Celi. Interventi anche presso Via Francesco Crispi con l’allargamento del marciapiede nei pressi dell’area della chiesa di San Giacomo.

Tra gli interventi anche l’allargamento dell’aiuola situata nei pressi di Piazza XXV Aprile. Previsti anche dei nuovi spartitraffico nelle intersezioni tra la strada di collegamento con l’asse viario e la via Ciantro e tra lo slargo compreso tra la via Paradiso e via della Misericordia. Infine, sarà riconfigurata l’isola spartitraffico presente in Piazza Mazzini.

Si punta anche alla periferia

Il primo cittadino mamertino ha annunciato nuovi interventi, oltre a quelli previsti, anche per la periferia di Milazzo: «Siamo riusciti -ha dichiarato- ad ottenere le risorse da altri interventi rilevanti come quello in via Feliciata che da decenni attende una progettualità finalizzata a risolvere il problema del convogliamento delle acque bianche. E sempre in quella porzione di territorio si opererà ad una manutenzione della viabilità danneggiata dagli eventi del 2015 col rifacimento di una parte di strada e dei marciapiedi delle zone maggiormente colpite. Azioni mirate ad un percorso di rigenerazione urbana della Piana».

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x