La presunta estorsione a Falcone, scarcerati i due giovani - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

La presunta estorsione a Falcone, scarcerati i due giovani

La presunta estorsione a Falcone, scarcerati i due giovani

domenica 22 Marzo 2015 - 08:26
La presunta estorsione a Falcone, scarcerati i due giovani

Esclusi i gravi indizi di colpevolezza per i due giovani accusati di aver estorto denaro ad un imprenditore dopo avergli rubato l'auto. La precisazione del legale di La Spina: non è pregiudicato.

Riceviamo e pubblichiamo dall'avvocato Mario Foti la richiesta di rettifica relativa alla notizia pubblicata il 12 marzo 2015 e titolata "Prima lo accusano di aver rubato l'auto e poi gli estorcono 750 euro: in manette pregiudicati".

"Il sig. Leonardo La Spina è persona incensurata che non ha mai avuto né subito alcun procedimento penale. Lo stesso, che svolge regolare attività lavorativa, si è trovato solo occasionalmente in compagnia del sig. Mosca Fabio Ettore, in quanto da quest’ultimo invitato a “bere un caffè a Falcone”. Il sig. Leonardo La Spina non conosceva la vicenda che riguardava il sig. Mosca Fabio Ettore e l’imprenditore presunto danneggiato ed è rimasto assolutamente estraneo al colloquio intercorso tra i due. Nei confronti del sig. Leonardo La Spina e del sig. Mosca Fabio Ettore il Giudice del Tribunale di Patti ha, infine, ritenuto “ …che nel caso in specie non sussistono i gravi indizi di colpevolezza nei confronti di nessuno dei due indagati…” ed ancora “ … In verità sono proprio le trascrizioni di quelle conversazioni che inducono ad escludere gravi indizi di colpevolezza nei confronti degli indagati…”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007