Roccalumera. "Da Quasimodo a D'Arrigo", il turismo letterario per promuovere il territorio - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Roccalumera. “Da Quasimodo a D’Arrigo”, il turismo letterario per promuovere il territorio

Gianluca Santisi

Roccalumera. “Da Quasimodo a D’Arrigo”, il turismo letterario per promuovere il territorio

venerdì 09 Ottobre 2020 - 14:40
Roccalumera. “Da Quasimodo a D’Arrigo”, il turismo letterario per promuovere il territorio

All'Antica Filanda l'evento organizzato dal Lions Club Roccalumera Quasimodo

ROCCALUMERA – Prosegue l’attività del neonato Lions Club Roccalumera Quasimodo con un evento all’Antica Filanda dal titolo “Da Quasimodo a D’Arrigo, il turismo letterario e culturale motore di sviluppo ed occupazione per il territorio”. Il convegno ha ottenuto il patrocinio del Comune di Roccalumera, del Club Amici di Quasimodo , della Cisl di Messina e dell’Anolf di Messina che ha coorganizzato l’evento.

Finalità evidente è quella di evidenziare come il nuovo Club di servizio intenda promuovere lo sviluppo economico sociale del territorio e dare risposte al bisogno di lavoro ed occupazione. La ricetta naturalmente prevede lo sviluppo di vari settori economici.

Il primo trattato è un tema caro al Lions Club Roccalumera Quasimodo: la promozione del turismo letterario e  culturale attraverso i punti di forza che vanno messi a sistema. Da Salvatore Quasimodo a Stefano D’Arrigo, passando per Tommaso Cannizzaro e tanti altri. Sono intervenuti Natia Basile per il Comune di Roccalumera,  Carlo Giaquinta sindaco di Alì Terme,  Laura Tringali, Nino Alibrandi, segretario provinciale della Cisl, Filippo Grasso per l’Università  di Messina, Giuseppe Ruggeri e Milena Romeo, operatori culturali, Franco Freni Terranova.

Presente anche Alessandro Quasimodo, attore e regista, cittadino Onorario di Roccalumera che ha evidenziato come, insieme al Parco letterario Quasimodo, intenda portare a Roccalumera un importante premio letterario. Il Club, tramite il suo presidente Carlo Mastroeni, ha lanciato la proposta di istituire un centro unico di prenotazione per i beni culturali del comprensorio, in modo da facilitare ai turisti ed agli interessati la possibilità di visitare i luoghi culturali e letterari.
Nel corso della serata è stato avviato il gemellaggio, detto “Patto di Amicizia” tra il Lions Club Roccalumera Quasimodo e il Lions Club  Reggio Calabria sud Area Grecanica.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007