S. Teresa. Chinnici alla Festa del Pd, "La riforma Cartabia è un passo importante" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

S. Teresa. Chinnici alla Festa del Pd, “La riforma Cartabia è un passo importante”

Gianluca Santisi

S. Teresa. Chinnici alla Festa del Pd, “La riforma Cartabia è un passo importante”

lunedì 13 Settembre 2021 - 07:00

L'europarlamentare ha chiuso la due giorni organizzata dai circoli jonici. La giustizia tra i temi affrontati

S. TERESA – “Non si può parlare di giustizia se non si parla di diritti”, lo ha sottolineato l’europarlamentare Caterina Chinnici intervenendo in chiusura della 3ª Festa democratica dei circoli Pd dellaValle d’Agrò, che si è svolta nel Palazzo della Cultura di S. Teresa. “La riforma della ministra Cartabia è un passo importante – ha evidenziato Chinnici nel suo intervento – e comincia a dare qualche risposta, ma può essere ancora migliorabile se anche accompagnata da elementi importanti come modernizzare la struttura della Giustizia, dotare la macchina giudiziaria di più personale e rendere più agevole e facile l’accesso ai cittadini con nuovi strumenti”.

Secondo l’europarlamentare “un aspetto della riforma di cui non si parla spesso è il ritardo su una direttiva europea del 2012 che riguarda la tutela e la protezione delle vittime di reato”. “Sappiamo – ha aggiunto Caterina Chinnici – che in ambito penale e civile ci sono risposte che si aspettano anche da trent’anni; quello che manca è non avere voce e  presenza durante un processo”.

A precedere il suo intervento, la tavola rotonda moderata da Felice Calabrò sulla riforma della Giustizia che toccato temi come il Csm, la politicizzazione della magistratura, i referendum e l’aspetto dei diritti umani. Sono intervenuti Salvo Andò, Ivan Tripodi, Antonio Saitta, Paola Todini, Tino Bellomo e Antonio Scarcella. Sempre di diritti si è parlato nel dibattito sulla democrazia paritaria e donne in politica e nella società, durante il quale il deputato all’Ars Giuseppe Lupo ha lanciato un accorato appello a tutte le forze e ai movimenti per sostenere l’iniziativa del Pd con M5S e Articolo 1 in merito al disegno di legge regionale sulla parità di genere, a partire da quella salariale alla preferenza di genere. Il dibattito, moderato da Angela Bottari, ha toccato diverse problematiche da quelle più urgenti come la disoccupazione femminile a quelle più tragiche di mancanza di tutela e di cultura inclusivi. Sono intervenuti Domenico Siracusano, Grazia D’Angelo, Giusy Furnari, Marina Scimone e Giovanni Mastroeni

La Festa democratica, cominciata venerdì pomeriggio con il saluto del segretario provinciale Nino Bartolotta e dei segretari di circolo della Valle d’Agrò e della zona jonica, ha dato spazio alla presentazione del libro di Franco Garufi, ai giovani democratici su “Next generation” e al dibattito sul Pnrr con Pietro Navarra, Virginia Puzzolo, Giacomo D’Arrigo, Piero David, Antonino Alibrandi, moderato dall’editore di Tempostretto, Pippo Trimarchi, durante il quale sono state presentate le criticità ma anche le grandi potenzialità per il territorio e gli enti locali. Infine, l’intervista al segretario regionale Anthony Barbagallo, il quale ha ribadito l’unità del partito in Sicilia e la volontà del Pd di creare un polo, allargato, alternativo alla destra. 

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x