S. Teresa. Comune versa 50% delle spettanze ai bagnini - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

S. Teresa. Comune versa 50% delle spettanze ai bagnini

Gianluca Santisi

S. Teresa. Comune versa 50% delle spettanze ai bagnini

martedì 14 Aprile 2020 - 18:31
S. Teresa. Comune versa 50% delle spettanze ai bagnini

Trovata la soluzione per metà degli stipendi. Il sindaco Lo Giudice: "Le responsabilità non sono nostre ma occorreva dare risposte a questi ragazzi"

S. TERESA – Una boccata d’ossigeno per i 22 bagnini che dalla fine della scorsa estate attendono il pagamento del lavoro di vigilanza e salvataggio prestato sulla spiaggia santateresina.

La prima tranche di fondi versata dal Comune all’associazione Corpo volontario di soccorso in mare era stata bloccata da Equitalia con una cartella esattoriale. L’esito del giudizio nel frattempo instauratosi arriverà soltanto il prossimo mese di giugno. Dal Comune è però arrivata la soluzione per assegnare ai bagnini l’altro 50% delle spettanze.

“In questo momento di grande difficoltà complessiva – ha annunciato il sindaco Danilo Lo Giudice – abbiamo trovato una soluzione che ci consente di sbloccare la situazione. Non voglio entrare nel merito di colpe, responsabilità e quant’altro – ha aggiunto – non è il momento e non mi interessa. La cosa fondamentale in questo momento è una: l’anticipazione del 50% verra data e suddivisa ai bagnini secondo la richiesta che ci è pervenuta da parte dell’associazione che ha svolto il servizio. Le responsabilità non sono nostre ma allo stesso tempo un buon padre di famiglia, con la situazione di crisi che c’è, deve andare oltre pur di dare un sollievo a questi ragazzi che hanno la necessità di percepire le somme”.

Il sindaco ha voluto ringraziare “gli uffici comunali per avermi seguito e supportato in questa vicenda”. Lo Giudice ha quindi forzato la mano per sbloccare la situazione. Ogni bagnino ha presentato una richiesta di rimborso, sollevando il Comune da eventuali pendenze in caso di infausto giudizio nei confronti dell’associazione. Così lo stesso Comune potrà fare i singoli bonifici con il rimborso delle spese ad ogni componente dell’associazione. L’altra metà delle somme dovute rimane invece, come detto, legata all’esito del giudizio.

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007