S. Teresa. Docce a tempo sulla spiaggia per evitare sprechi d'acqua - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

S. Teresa. Docce a tempo sulla spiaggia per evitare sprechi d’acqua

Gianluca Santisi

S. Teresa. Docce a tempo sulla spiaggia per evitare sprechi d’acqua

giovedì 17 Giugno 2021 - 20:26

Per attivarle serviranno dei braccialetti: gratis per i residenti, a pagamento per i vacanzieri

S. TERESA – Ecco le docce di ultima generazione sulla spiaggia di S. Teresa. L’Amministrazione della cittadina jonica, Bandiera blu per il quinto anno consecutivo, sta attrezzando l’arenile con moderni erogatori d’acqua, allo scopo di migliorare il servizio offerto ai vacanzieri e ridurre i consumi.

“Sono finalmente arrivate le docce per la nostra splendida spiaggia – ha annunciato il sindaco Danilo Lo Giudice – Abbiamo montato la prima e devo dire che sono realmente splendide. Completamente in acciaio, alimentate da panello fotovoltaico e con un bel getto d’acqua nebulizzato. Le docce sono utilizzabili attraverso i braccialetti con tecnologia Rfid – ha aggiunto Lo Giudice – per limitare gli sprechi e gli usi impropri”.

L’erogazione avrà infatti una durata di tempo limitata. Niente più rubinetti lasciati aperti, con in conseguente grande spreco di acqua. “Nei prossimi giorni – ha aggiunto il primo cittadino – proseguiremo con il relativo montaggio su tutta la spiaggia”. Lo Giudice ha spiegato anche il funzionamento. “Basta avvicinare il braccialetto che utilizza la tecnologia Rfid alla colonna e grazie all’alimentazione del pannello solare si attiverà il getto d’acqua nebulizzato per 70 secondi”. Entro domani l’obiettivo è quello di completare le prime 21 docce sui quattro chilometri di arenile santateresino, così da garantire la presenza in tutta la spiaggia, mentre la prossima saranno completate le altre 20 postazioni con le relative isole ecologiche con i cestini per la differenziazione dei rifiuti.

Per ogni nucleo familiare sarà concesso un solo braccialetto in comodato d’uso gratuito. In caso di danneggiamento o smarrimento, il braccialetto non sarà sostituito. Oltre a quello fornito gratuitamente, ogni nucleo familiare potrà acquistare un numero illimitato di braccialetti al costo stabilito di 10 euro per tutta la stazione balneare. Inoltre verrà distribuito un braccialetto Rfid in comodato d’uso gratuito ad ogni possessore di immobile che ne faccia richiesta, specificando che: l’immobile dovrà rientrare nella categoria catastale “A”, escluso la categoria “A10”; l’immobile non dovrà essere locato o concesso in comodato d’uso; l’immobile dovrà essere iscritto al ruolo ordinario Tari 2021. Un solo braccialetto potrà essere concesso in comodato d’uso gratuito ad ogni richiedente a prescindere dal numero di immobili posseduti, anche se tutti regolamento iscritti a ruolo ordinario Tari.

I braccialetti in comodato d’uso gratuito per attivare le docce, sia ai residenti sia ai possessori di immobili, saranno distribuiti al Palazzo della Cultura nei seguenti orari: – da lunedì a venerdì 9.00 – 14.00; sabato 9.00-12.00; lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16.00 alle 19.00. I vacanzieri invece potranno acquistare il braccialetto nei negozi di S. Teresa che aderiranno alla manifestazione di interesse del Comune.

Articoli correlati

Tag:

Un commento

  1. Ritengo “VERGOGNOSO”che un comune faccia pagare ai vacanzieri ciò che ai residenti viene offerto GRATUITAMENTE…………in Emilia-Romagna,vedi lidi Ravennati per esempio,docce,passerellein legno ed altri servizi sono GRATUITI per TUTTI……caro Sindaco forse sarebbe meglio evitare cattive figure nei confronti di chi sceglie la sua Terra per trascorrervi le vacanze aiutando la vostra economia……..Distinti Saluti.

    3
    2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x