S. Teresa. "Il Comune installi defibrillatori nelle zone più frequentate" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

S. Teresa. “Il Comune installi defibrillatori nelle zone più frequentate”

Gianluca Santisi

S. Teresa. “Il Comune installi defibrillatori nelle zone più frequentate”

giovedì 12 Dicembre 2019 - 21:31
S. Teresa. “Il Comune installi defibrillatori nelle zone più frequentate”

La richiesta è del consigliere Carmelo Casablanca che ha indirizzato una mozione alla Giunta Lo Giudice

S. TERESA – Quatto postazione “salvavita” dislocate in altrettante zone del territorio comunale, quelle più frequentate, ma anche nelle frazioni dove è richiesto più tempo per ricevere i soccorsi.

La proposta è del consigliere indipendente Carmelo Casablanca che ha presentato una mozione in cui chiede al sindaco Danilo Lo Giudice e alla Giunta “di attivarsi per la procedura di acquisto di n° 4 defibrillatori Dae (defibrillatori automatici esterno) con relative teche da esterno per collocarli in piazza Marina Militare d’Italia (nella foto), nel parco giochi Villa Ragno, in piazza San Vito nella frazione Misserio, in piazza Centrale nella frazione Fautarì”.

L’idea di Carmelo Casablanca va a fare il paio con quella formulata dal vicesindaco Gianmarco Lombardo, che ha annunciato la creazione di mini presidi sanitari sul territorio comunale.

Nella mozione, il consigliere indipendente ha anche chiesto al sindaco di “attivarsi per riassegnare una nuova collocazione ai due defibrillatori donati dalla ditta “Croce della Riviera” ed attualmente unici in proprietà del Comune, destinandoli in dotazione agli autoveicoli o motoveicoli della Polizia Municipale, tali da essere prontamente all’uso, se necessita, in qualsiasi circostanza e/o evento (es. mercato quindicinale; manifestazioni varie)”.

Casablanca chiede, infine, che venga individuato un ente di formazione riconosciuto ai sensi di legge, che formi tramite corso BLDS tutto il personale del Comando di Polizia Municipale e l’organizzazione di un ulteriore corso per l’uso del defibrillatore automatico rivolto a tutti i cittadini che abitano nelle vicinanze delle postazioni che saranno attivate.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007