Violenta lite nel bar di via Garibaldi, tutto è nato per la fila del bagno - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Violenta lite nel bar di via Garibaldi, tutto è nato per la fila del bagno

Veronica Crocitti

Violenta lite nel bar di via Garibaldi, tutto è nato per la fila del bagno

lunedì 22 Maggio 2017 - 09:40
Violenta lite nel bar di via Garibaldi, tutto è nato per la fila del bagno

Le condizioni del ventinovenne sono ancora serie ed i medici si sono riservati la prognosi, seppur sia passato il pericolo di vita.

Sarebbe stata una lite per la fila del bagno a scatenare, sabato notte, la violenta aggressione che ha fatto finire in ospedale, in condizioni gravi, un ventinovenne messinese. L’episodio è avvenuto in un bar della via Garibaldi, abbastanza frequentato dalla movida serale e notturna.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti delle Volanti e dai colleghi della Mobile, tutto avrebbe avuto inizio dinnanzi alla porta del bagno del locale, dove due giovani avrebbero iniziato a litigare animatamente per la fila. A quel punto, i due si sarebbero spostati all’esterno del bar, continuando le violente aggressioni verbali. E’ qui che il ventinovenne messinese che adesso si trova ricoverato in prognosi riservata al Policlinico di Messina sarebbe intervenuto a sostegno del suo amico, uno dei due litiganti iniziali.

Allo stesso modo avrebbero fatto gli amici della controparte. Dalle parole si sarebbe così passati velocemente ai fatti.

Il ventinovenne sarebbe stato picchiato, malmenato e lasciato sanguinante a terra. A sostegno di questa tesi vi sono le testimonianze di diversi giovani che hanno assistito alla faccenda, tutti ascoltati dai poliziotti. Le condizioni del ventinovenne sono ancora serie ed i medici si sono riservati la prognosi, seppur sia passato il pericolo di vita. Le indagini continuano per risalire all’identificazione degli aggressori.

Veronica Crocitti

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

2 commenti

  1. SaltaLaMacchia 22 Maggio 2017 15:22

    Che posto di m ++++

    0
    0
  2. SaltaLaMacchia 22 Maggio 2017 15:22

    Che posto di m ++++

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007