Messina, feto morto all'ottavo mese: aperta inchiesta - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina, feto morto all’ottavo mese: aperta inchiesta

Alessandra Serio

Messina, feto morto all’ottavo mese: aperta inchiesta

giovedì 29 Giugno 2017 - 13:08
Messina, feto morto all’ottavo mese: aperta inchiesta

I genitori, una coppia di Torre Faro, lo hanno scoperto agli esami per il pre ricovero al Papardo. Sospettano negligenze mediche.

Avrebbe dovuto partorire in luglio. Invece ieri pomeriggio durante gli esami per il prericovero, effettuati al Papardo, una donna di 32 anni di Torre Faro ha scoperto che il cuore di suo figlio, di otto mesi in pancia, non batteva più.

Un vero e proprio shock, quello subito da lei e il marito i quali si sono rivolti alla magistratura chiedendo di verificare se i medici che hanno seguito la gravidanza c'entrano qualcosa, o se la morte del feto é una tragedia senza colpe.

La coppia, che ha un altro figlio, ha sporto denuncia ai Carabinieri di Ganzirri che hanno già sequestrato le cartelle cliniche per ricostruire tutta la trafila.

La puerpera aveva già effettuato una parte degli esami pre ricovero, il 23 giugno scoro, nel reparto ostetricia e ginecologia dell'ospedale di Sperone. Ad eccezione di tracciato ed ecografia, per cui era tornata ieri.

L'ultima eco, eseguita circa un mese addietro, non aveva rilevato alcuna anomalia.

Alessandra Serio

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x