Sant'Agata Militello, marito violento ai domiciliari: bruciò moglie col barbeque - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Sant’Agata Militello, marito violento ai domiciliari: bruciò moglie col barbeque

Alessandra Serio

Sant’Agata Militello, marito violento ai domiciliari: bruciò moglie col barbeque

giovedì 30 Luglio 2020 - 17:29
Sant’Agata Militello, marito violento ai domiciliari: bruciò moglie col barbeque

Domiciliari per un marito violento di Sant'Agata Militello che malgrado i divieti continua ad avvicinarsi alla moglie, maltrattata per mesi

Sono scattati i domiciliari per violenza in famiglia per un 32enne di Sant’Agata di Militello che, nonostante il divieto di avvicinarsi alla moglie, continuava a tormentarla nel tentativo di riconciliarsi con lei. Uno tentativo che aveva prostrato e spaventato ancora di più la donna.

Diverse volte l’uomo ha violato la misura imposta dal giudice di non avvicinarsi alla donna, ed oggi la Polizia gli ha notificato il provvedimento d’arresto.

L’uomo era stato denunciato dalla moglie dopo mesi di violenze: minacce di morte, insulti, botte, il più delle volte davanti la figlia piccola. Maltrattamenti che la donna subiva passivamente, totalmente piegata psicologicamente, proprio per la presenza della bambina. In una occasione l’uomo è arrivato a bruciarle i polsi con la griglia incandescente, adoperata per la carbonella del barbeque

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x