Biagio Conte guiderà il Giubileo degli emigrati e degli immigrati del "Letto Santo" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Biagio Conte guiderà il Giubileo degli emigrati e degli immigrati del “Letto Santo”

Salvatore Famularo

Biagio Conte guiderà il Giubileo degli emigrati e degli immigrati del “Letto Santo”

venerdì 29 Luglio 2016 - 22:04
Biagio Conte guiderà il Giubileo degli emigrati e degli immigrati del “Letto Santo”

Si celebrerà nel Santuario del “Letto Santo”, domenica 7 agosto prossimo, il Giubileo degli emigranti e degli immigrati. L'evento vedrà la preziosa presenza di Biagio Conte assieme ad un gruppo di immigrati.

Si tratta del quarto appuntamento del programma, della Parrocchia San Nicolò di Bari di Santo Stefano di Camastra, preparato in occasione dell’Anno Santo della Misericordia indetto da Papa Francesco. Dopo i precedenti appuntamenti giubilari parrocchiali, che hanno visto come protagonisti i fanciulli (28 maggio), i lavoratori (26 giugno) e le famiglie (10 luglio), che hanno raccolto circa 1000 persone provenienti anche dai comuni del circondario, il 7 agosto prossimo è la volta degli emigranti.

L’attenzione è rivolta chiaramente a quanti sono stati costretti a lasciare la propria terra, la propria casa e i propri cari in cerca di un lavoro e di un avvenire migliore. L’argomento non interessa solamente gli stefanesi andati via per lavoro ma si rivolge anche a tutta quella gente che ogni giorno scappa dalla guerra, dalla fame e dalla disperazione sbarcando sulla nostra isola in cerca di un futuro quantomeno più tranquillo.

La giornata vedrà la preziosa partecipazione di Biagio Conte, il frate laico che ha appena concluso il suo pellegrinaggio fino a Roma dove ha incontrato il Santo Padre Francesco. Biagio Conte era partito proprio dalla Città delle ceramiche, a piedi e con la sua croce, alla volta della capitale.

Assieme al frate laico ci saranno un gruppo di immigrati che renderanno testimonianza sulle opere di misericordia. L’appuntamento è per domenica 7 agosto prossimo, alle 17,45, al curvone Morizzi da cui si muoverà il pellegrinaggio per raggiungere il Santuario, dove i pellegrini attraverseranno la Porta Santa. Seguiranno alcune testimonianze, tra cui quella di Biagio Conte, e la celebrazione eucaristica presieduta dal parroco stefanese, don Calogero Calanni.

(Salvatore Famularo)

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x