Savoca. "Una vita per gli altri". L'ultimo grazie a don Maio, il prete delle borgate venuto da Torre Faro - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Savoca. “Una vita per gli altri”. L’ultimo grazie a don Maio, il prete delle borgate venuto da Torre Faro

Carmelo Caspanello

Savoca. “Una vita per gli altri”. L’ultimo grazie a don Maio, il prete delle borgate venuto da Torre Faro

venerdì 14 Febbraio 2020 - 16:35
Savoca. “Una vita per gli altri”. L’ultimo grazie a don Maio, il prete delle borgate venuto da Torre Faro

I funerali del sacerdote presieduti dall'arcivescovo Accolla e concelebrati dall'ausiliare Di Pietro: "Padre Nicola una figura limpida e gioiosa. Un grande dono per la Chiesa"

SAVOCA – Le comunità di Rina, S. Francesco di Paola e Contura hanno dato oggi pomeriggio l’ultimo saluto a padre Nicola Maio. Per 42 anni ha servito le parrocchie delle frazioni a valle di Savoca. Don Maio, nato a Torre Faro (Messina) 82 anni fa, fu ordinato presbitero il 12 agosto del 1972 nella Cattedrale di Messina dall’arcivescovo Francesco Fasola.

Ha retto la parrocchia di Rina sino al 2014, fino a quando le condizioni di salute gliel’hanno permesso. Nonostante  ciò, ha continuato a celebrare Messa fin quando ne ha avuto la forza, con padre Gerry Currò e don Francesco Broccio, i suoi successori. Oggi i funerali in quella che è stata la sua chiesa, a Rina, dedicata a Santa Rosalia. Sulla bara il Vangelo aperto, la stola ed una foto.

Il sacro rito è stato presieduto dall’arcivescovo di Messina, Giovanni Accolla. Al suo fianco il vescovo ausiliario Cesare Di Pietro. Quest’ultimo, nell’omelia, ha ricordato le virtù di padre Nicola Maio: “Una figura limpida, gioiosa, trasparente.

Una vita – ha aggiunto – totalmente consegnata alla volontà di Dio. Anche nel momento della prova, della sofferenza fisica degli ultimi anni”. In cui l’anziano prete si è ritrovato accanto diversi confratelli: padre Gerry, don Broccio, il vicario episcopale per la zona jonica Ettore Sentimentale e il parroco di Savoca, padre Agostino Giacalone, tutti ringraziati dal Vescovo ausiliare. Mons. Di Pietro nell’omelia ha anche ricordato l’amore di padre Maio per l’Azione cattolica e il Rinnovamento. Mantenendo sempre saldi i valori della tradizione della Chiesa.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007