Svincolo Boccetta chiuso verso Palermo dal 26 settembre per 14 mesi. Focus sull’opzione Giostra - Tempostretto

Svincolo Boccetta chiuso verso Palermo dal 26 settembre per 14 mesi. Focus sull’opzione Giostra

Marco Ipsale

Svincolo Boccetta chiuso verso Palermo dal 26 settembre per 14 mesi. Focus sull’opzione Giostra

giovedì 01 Settembre 2016 - 11:26

Lo svincolo resterà aperto in direzione Catania. Da piazza Cairoli verso sud il disagio è limitato; verso nord, invece, non resta che lo svincolo di Giostra ed è qui che servono contromisure perché aumenterà notevolmente il traffico viario. Il prossimo 9 settembre nuovo Comitato operativo viabilità per stabilire i dettagli

La decisione era stata presa nel corso di una seduta del Comitato operativo viabilità, lo scorso 11 luglio. Da settembre, senza indicare una data precisa che invece è stata stabilita oggi (sarà lunedì 26 settembre), lo svincolo di Boccetta sarà chiuso in direzione Palermo e, dunque, fruibile solo in direzione Catania. Sulla carreggiata nord, infatti, l’attuale restringimento a corsia unica sul viadotto Ritiro sarà anticipato a prima dello svincolo di Boccetta per fornire alla Toto Costruzioni Generali un’area di cantiere necessaria prima alla realizzazione dell’uscita di Giostra e poi al rifacimento del viadotto Ritiro. L'accesso sarà consentito solo ai mezzi di soccorso e alle forze dell'ordine, tramite una barra telecomandata.

Un’operazione che avrà la durata di almeno 14 mesi, durante i quali resterà in vigore la limitazione, poi si passerà a lavorare sulla carreggiata sud. Ma in quel momento, anzi già entro la fine di quest’anno, dovrebbe finalmente essere disponibile l’uscita di Giostra, opera attesa dalla città da vent’anni, che diventerà anche uscita e rientro obbligatorio quando verrà smontato il viadotto Ritiro.

Si è scelto di aspettare settembre perché fino ad agosto è intenso il flusso di messinesi che si sposta verso la provincia tirrenica, quindi in direzione Palermo. Conclusa la stagione calda, invece, il traffico in tangenziale è in gran parte indirizzato verso la zona centro sud della città, quindi in direzione Catania. Ma da Messina verso la provincia tirrenica e viceversa ci si muove ovviamente anche nelle altre stagioni dell’anno, un problema soprattutto per lavoratori e studenti. Da piazza Cairoli verso sud il disagio è limitato, perché si potrà continuare a servirsi degli svincoli Centro, Gazzi, San Filippo e Tremestieri. Verso nord, invece, non resta che lo svincolo di Giostra ed è qui che servono contromisure perché aumenterà notevolmente il traffico viario.

E’ stato questo il tema del Comitato operativo viabilità di oggi, al quale hanno partecipato, oltre ai membri permanenti quali la Polizia Stradale, i Vigili del Fuoco e i Carabinieri, anche il Comune di Messina, la Polizia Municipale, l’Anas e il Cas. Il Comune ha presentato una proposta di modifica della viabilità, approfondita con la Polizia Stradale e il Cas. Una nuova seduta del Cov si terrà il prossimo 9 settembre e, in quell'occasione, verranno stabiliti ulteriori dettagli, ad esempio se l'accesso allo svincolo Boccetta in direzione Palermo potrà essere consentito o meno anche ai pullman di linea. Da subito, però, partirà una massiccia campagna informativa verso i cittadini.

(Marco Ipsale)

Tag:

14 commenti

  1. CHIUSO LO SVINCOLO BOCCETTA, TEATRO DI TRAGEDIE E MORTI? ALLORA ALTRO CHE BOLGE DANTESCHE PER I CASINI CHE MESSINA DOVRA’ SUBIRE. PREPARATEVI A PRENDERE MOLTI “CIALDINI”.

    0
    0
  2. CHIUSO LO SVINCOLO BOCCETTA, TEATRO DI TRAGEDIE E MORTI? ALLORA ALTRO CHE BOLGE DANTESCHE PER I CASINI CHE MESSINA DOVRA’ SUBIRE. PREPARATEVI A PRENDERE MOLTI “CIALDINI”.

    0
    0
  3. Durata dei lavori eccessiva (considerando che sarà sicuramente superata) e piano alternativo del traffico assurdo. Da Catania verso Palermo si esce al Boccetta, si percorre il C.so Garibaldi o il V.le della Libertà e si riprende l’autostrada a Giostra. Tempo in autostrada 1-2 minuti; tempo per l’altro tragitto 15-45 minuti!
    Ma sono sicuro che finalmente potremo vedere tutti i vigili che ha il comune di Messina…

    0
    0
  4. Durata dei lavori eccessiva (considerando che sarà sicuramente superata) e piano alternativo del traffico assurdo. Da Catania verso Palermo si esce al Boccetta, si percorre il C.so Garibaldi o il V.le della Libertà e si riprende l’autostrada a Giostra. Tempo in autostrada 1-2 minuti; tempo per l’altro tragitto 15-45 minuti!
    Ma sono sicuro che finalmente potremo vedere tutti i vigili che ha il comune di Messina…

    0
    0
  5. “Contromisure per lo svincolo di Giostra”:
    * sparare a tutti quelli che passano con il rosso agli incroci
    * colmare i crateri presenti sloggiando gli scarafaggi
    * eliminare la munnizza sparpagliata democraticamente sulla strada
    * spianare le pretese rotonde che sono, invece, ovali (se non lo fa il Comune ci penseranno i TIR)
    * rimuovere l’arrostitore di “tajuni”
    * impedire la sosta selvaggia dei mangiatori di granita
    * impedire la sosta selvaggia agli utenti del “pulito”
    * impedire la sosta selvaggia dei mangiatori di focaccia ed arancini
    Auguri per il lavoro che vi aspetta…

    0
    0
  6. “Contromisure per lo svincolo di Giostra”:
    * sparare a tutti quelli che passano con il rosso agli incroci
    * colmare i crateri presenti sloggiando gli scarafaggi
    * eliminare la munnizza sparpagliata democraticamente sulla strada
    * spianare le pretese rotonde che sono, invece, ovali (se non lo fa il Comune ci penseranno i TIR)
    * rimuovere l’arrostitore di “tajuni”
    * impedire la sosta selvaggia dei mangiatori di granita
    * impedire la sosta selvaggia agli utenti del “pulito”
    * impedire la sosta selvaggia dei mangiatori di focaccia ed arancini
    Auguri per il lavoro che vi aspetta…

    0
    0
  7. L’ennesima tragedia infinita!
    Se nel corso degli anni non si è riusciti a fare uno svincolo di vitale importanza per la città, come è possibile sperare bene per uno svincolo ed un viadotto insieme?
    Quello che suona in maniera sinistra da accapponare la pelle è l’espressione dell’autore dell’articolo (IPSALE) che se ne esce con la frase “Un’operazione che avrà la durata di
    !ALMENO! 14 mesi”…omissis…
    Ma non ci sono dei termini contrattuali stabiliti al momento dell’appalto dei lavori?
    Se la risposta è si (almeno spero) i termini di inizio e fine lavori dovrebbero essere chiari a tutti. Quindi: perché “almeno”? O il povero redattore non è bene informato (non credo) o qualcuno si tiene sul vago per motivi assai sospetti… Vedremo!!

    0
    0
  8. L’ennesima tragedia infinita!
    Se nel corso degli anni non si è riusciti a fare uno svincolo di vitale importanza per la città, come è possibile sperare bene per uno svincolo ed un viadotto insieme?
    Quello che suona in maniera sinistra da accapponare la pelle è l’espressione dell’autore dell’articolo (IPSALE) che se ne esce con la frase “Un’operazione che avrà la durata di
    !ALMENO! 14 mesi”…omissis…
    Ma non ci sono dei termini contrattuali stabiliti al momento dell’appalto dei lavori?
    Se la risposta è si (almeno spero) i termini di inizio e fine lavori dovrebbero essere chiari a tutti. Quindi: perché “almeno”? O il povero redattore non è bene informato (non credo) o qualcuno si tiene sul vago per motivi assai sospetti… Vedremo!!

    0
    0
  9. Fermo restando che sarà un problema gestire il tutto suggerivo quanto segue : autobus per la provincia percorso attuale poi svolta a dxsu viale boccetta e poi a sxsu via Garibaldi e poi ancora a sx su viale giostra , stesso percorso per i camion che penso faranno uscire a boccetta per proseguire. Sarebbe necessario ripristinare i cordoli su via Garibaldi da boccetta a giostra e poi creare una corsia riservata su viale giostra da via Garibaldi alla circonvallazione .la stessa corsia potrebbe essere proseguita verso gli imbarchi Caronte tourist corsie riservate a autobus di linea e camion con obbligo di velocità ridotta e sistemi di controllo automatici .per le auto in uscita da boccetta che devono proseguire consentire la svolta a sx circ

    0
    0
  10. Fermo restando che sarà un problema gestire il tutto suggerivo quanto segue : autobus per la provincia percorso attuale poi svolta a dxsu viale boccetta e poi a sxsu via Garibaldi e poi ancora a sx su viale giostra , stesso percorso per i camion che penso faranno uscire a boccetta per proseguire. Sarebbe necessario ripristinare i cordoli su via Garibaldi da boccetta a giostra e poi creare una corsia riservata su viale giostra da via Garibaldi alla circonvallazione .la stessa corsia potrebbe essere proseguita verso gli imbarchi Caronte tourist corsie riservate a autobus di linea e camion con obbligo di velocità ridotta e sistemi di controllo automatici .per le auto in uscita da boccetta che devono proseguire consentire la svolta a sx circ

    0
    0
  11. MAVAIA IL GIORNALISTA AUTORE DELL’ARTICOLO HA BEN EVIDENZIATO LA SITUAIZONE. SIAMO IN ITALIA, ED IN PARTICOLAR MODO A MESSINA, L’INIZIO DEI LAVORI SI CONOSCONO, LA FINE O L’AGONIA DELLA DURATA DEI LAVORI NO!!! LEI IMMAGINI QUANTI LAVORI E PROGETTI MOLTO, MA MOLTO IMPORTANTI PER LA CITTA’, HANNO DURATA BIBLICA. NON VOGLIO OFFENDERE GLI EBREI CHE SONO STATI 40 ANNI NEL DESERTO. EBBENE, IL GIORNALISTA, CONOSCE BENISSIMO, E TUTTI NOI, L’INIZIO E LA CONSEGNA DEL “PALAZZO DELLE CULTURA”. PROGETTO ANNO 1976 CONSEGNA, SE NON SBAGLIO ANNO 2010. ANNI DI PROGETTI IL TIRONE LA STRADA VIA DON BLASCO. COME VEDE, NON E’ “POVERO CRONISTA”, MA E’ LA CITTA’ AD ESSERE POVERA DISGRAZIATA. NON CONTINUO CON ALTRI LAVORI BIBLICI PER NON UMILIARE LA MIA EX CITTA’.

    0
    0
  12. MAVAIA IL GIORNALISTA AUTORE DELL’ARTICOLO HA BEN EVIDENZIATO LA SITUAIZONE. SIAMO IN ITALIA, ED IN PARTICOLAR MODO A MESSINA, L’INIZIO DEI LAVORI SI CONOSCONO, LA FINE O L’AGONIA DELLA DURATA DEI LAVORI NO!!! LEI IMMAGINI QUANTI LAVORI E PROGETTI MOLTO, MA MOLTO IMPORTANTI PER LA CITTA’, HANNO DURATA BIBLICA. NON VOGLIO OFFENDERE GLI EBREI CHE SONO STATI 40 ANNI NEL DESERTO. EBBENE, IL GIORNALISTA, CONOSCE BENISSIMO, E TUTTI NOI, L’INIZIO E LA CONSEGNA DEL “PALAZZO DELLE CULTURA”. PROGETTO ANNO 1976 CONSEGNA, SE NON SBAGLIO ANNO 2010. ANNI DI PROGETTI IL TIRONE LA STRADA VIA DON BLASCO. COME VEDE, NON E’ “POVERO CRONISTA”, MA E’ LA CITTA’ AD ESSERE POVERA DISGRAZIATA. NON CONTINUO CON ALTRI LAVORI BIBLICI PER NON UMILIARE LA MIA EX CITTA’.

    0
    0
  13. Proprio quello che ho detto: “Il cronista sa quello che dice. Il problema è che al nostro Comune non sanno cosa fanno”. Tempistiche aleatorie, ditte in odore di mafia o Dio solo sa cos’altro, soldi che svaniscono nel nulla e centinaia di impicci dovuti ad ambientalisti piuttosto che burocrati e nullafacenti vari. Perché, non dimentichiamolo, per la nota legge che “puru a pulici iavi a tussi” a Messina, chi si sveglia prima la mattina comanda. E poi, mi scusi, ma a lei questo sindaco (bufala) le sembra una cosa seria? Messina è alla deriva tra sporcizia, incuria e malaffare e nessuno se ne preoccupa. Turisti che fotografano la fontana della pigna (corso Cavour) che non solo è asciutta ma, la vasca, fa anche da cassonetto per sacchetti colmi.

    0
    0
  14. Proprio quello che ho detto: “Il cronista sa quello che dice. Il problema è che al nostro Comune non sanno cosa fanno”. Tempistiche aleatorie, ditte in odore di mafia o Dio solo sa cos’altro, soldi che svaniscono nel nulla e centinaia di impicci dovuti ad ambientalisti piuttosto che burocrati e nullafacenti vari. Perché, non dimentichiamolo, per la nota legge che “puru a pulici iavi a tussi” a Messina, chi si sveglia prima la mattina comanda. E poi, mi scusi, ma a lei questo sindaco (bufala) le sembra una cosa seria? Messina è alla deriva tra sporcizia, incuria e malaffare e nessuno se ne preoccupa. Turisti che fotografano la fontana della pigna (corso Cavour) che non solo è asciutta ma, la vasca, fa anche da cassonetto per sacchetti colmi.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007