Scomparsa Antonio Russo a Chi l'ha visto, moglie indagata per omicidio - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Scomparsa Antonio Russo a Chi l’ha visto, moglie indagata per omicidio

Alessandra Serio

Scomparsa Antonio Russo a Chi l’ha visto, moglie indagata per omicidio

venerdì 22 Maggio 2020 - 09:58
Scomparsa Antonio Russo a Chi l’ha visto, moglie indagata per omicidio

L'uomo scomparso da Terme Vigliatore a novembre scorso potrebbe essere stato ucciso. L'indagine della procura di Barcellona sulla moglie e i dubbi di Chi l'ha visto

Si indaga per omicidio a Terme Vigliatore, dove lo scorso 29 novembre è scomparso il 76enne Antonio Russo. Lo rivela Chi l’ha visto, che ha ascoltato la moglie dell’uomo, al centro dell’inchiesta della Procura di Barcellona.

La donna, Anna Santa Catanesi, 76 anni, ha alle spalle precedenti inquietati, sui quali ha dialogato in diretta durante la scorsa puntata della trasmissione di Rai3. Nel ’91 la donna è stata arrestata e poi condannata a 16 anni per la morte di due coniugi di Adrano, a cui faceva la badante. Poco meno di 10 anni più tardi è stata arrestata per scontare una pena definitiva a 4 anni e 7 mesi per aver raggirato alcuni anziani di diversi paesini sulle Madonie.

Ieri la Procura della Repubblica di Barcellona, guidata dal procuratore capo Emanuele Crescenti, ha dato il via agli accertamenti tecnici sulla Fiat Panda di Russo e sulla Renault Modus intestata alla figlia della Catanesi. I reperti biologici prelevati sono stati inviati agli esami dei Ris dei Carabinieri. La magistratura ipotizza l’omicidio aggravato e la soppressione di cadavere in concorso con persona non ancora identificata.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007