Se i "lordazzi" reggini arrivano fino in riva al mare - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Se i “lordazzi” reggini arrivano fino in riva al mare

Mario Meliadò

Se i “lordazzi” reggini arrivano fino in riva al mare

venerdì 02 Luglio 2021 - 11:14

In una città che vuol dirsi turistica, chi può essere così cretino e autolesionista da piazzare buste della spazzatura in spiaggia?

Sulla battigia, i bagnanti. A pochissimi metri, lo schifo: una serie di sacchetti di spazzatura piazzati lì a bella posta dai soliti lordazzi.
Siamo sul lungomare (!) di Gallico, periferia Nord di Reggio Calabria. Di certo, uno dei mari più caratteristici e gettonati dell’intera città.
La segnalazione del nostro lettore Giuseppe Foti colpisce ma, come sempre, ancor più colpiscono al cuore le immagini. In una città che vuol dirsi turistica, chi può essere così cretino e autolesionista da piazzare buste della spazzatura in spiaggia? Che senso ha, una simile prova d’inciviltà?

Il nostro lettore chiede che l’Estate reggina non si limiti a un fatto d’immagine, ma passi per una «vera bonifica del territorio, periferia compresa». E ha toni critici verso chi ha le redini del Comune: «Questo è quanto gli abitanti della periferia devono sopportare – scrive Foti – per inadempienze di un’Amministrazione che dovrebbe vigilare».
Ma sulle responsabilità, come evidenziato a chiare lettere nella conferenza stampa di ieri a Palazzo Alvaro, molto ci sarebbe (e ci sarà) da dire. E come si legge peraltro già in missiva – e ne siamo lieti –, «usi politici» di questo sdegno sarebbero del tutto inappropriati.
Indiscutibile, invece, è che «i nostri figli devono giocare in mezzo ai rifiuti e con il rischio di essere sottoposti a malattie e infezioni varie. La situazione è insostenibile e vergognosa». Ed è del tutto comprensibile che si richieda l’intervento immediato dei soggetti preposti.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x