Forestali, nuova protesta unitaria contro il mancato pagamento degli stipendi - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Forestali, nuova protesta unitaria contro il mancato pagamento degli stipendi

Forestali, nuova protesta unitaria contro il mancato pagamento degli stipendi

mercoledì 30 Novembre 2011 - 11:46
Forestali, nuova protesta unitaria contro il mancato pagamento degli stipendi

Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil chiedono alla regione rispetto degli impegni e maggiori stanziamenti per la prevenzione dei disastri. Ugl: «I lavoratori sono esempio di professionalità»

Sono tornati a protestare questa mattina i forestali della provincia di Messina, contro il mancato pagamento delle retribuzioni arretrate relative ai mesi di settembre, ottobre e novembre. L’appuntamento oggi era davanti alla sede provinciale dell’Azienda foreste demaniali di via Giordano Bruno, quindi i lavoratori si sono trasferiti nel salone dell’azienda dove hanno dato via ad un’assemblea permanente. Al centro delle richieste, rivolte al Presidente della Regione e all’Assessore regionale al ramo, oltre al rispetto degli impegni assunti circa la puntualità dei pagamenti, anche lo stanziamento di maggiori risorse per la riforestazione e la messa in sicurezza del territorio della provincia che, come purtroppo ancora una volta testimoniato dalla drammaticità degli accadimenti, necessita ingenti interventi.

I segretari generali di Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil – Mastroeni, Cipriano e Orlando – si sono recati in prefettura per chiedere a Francesco Alecci di intervenire presso gli organi regionali, sollecitando una rapida soluzione alla vicenda. In provincia di Messina sono infatti circa 2300 i forestali, oggi in seria difficoltà insieme alle loro famiglie, a causa del mancato pagamento di tre mensilità retributive.

Meno polemico l’intervento dell’Ugl Agroalimentare: «Le critiche spesso piombate nel passato nei confronti del comparto forestale siciliano sono ingiuste ed ingiustificate,con fermezza le rispediamo indietro a tutti quei mittenti che speculano su un settore strategico per la sicurezza dei cittadini siciliani e non solo, costituito da personale, anche stagionale, dotato di professionalità, coraggio,determinazione e spirito solidaristico – si legge in una nota -. Sono diversi gli esempi in tal senso,recentemente una parte dei lavoratori forestali, addetti al Servizio regionale Antincendio, ha svolto una importante attività di prevenzione degli incendi nei siti archeologici della Sicilia, attraverso opere di eradicazione di sterpaglie e macchie. Plaudiamo alla scelta dell’Amministrazione regionale, più volte auspicata e suggerita, di destinare, in questo momento meno intenso della stagione, il personale per gli interventi di prevenzione di incendi che potrebbero creare danni irreparabili al nostro patrimonio culturale».

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. sarebbe ora caro presidente della regione lombardo di finirla di giocare cn i lavoratori forestali e di stabbilizzare tutto il comparto ke aspetta da più di 20 anni.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007