"Serena, orgoglio di Taormina". Il sindaco riceve la vice Miss Italia al Comune - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

“Serena, orgoglio di Taormina”. Il sindaco riceve la vice Miss Italia al Comune

Carmelo Caspanello

“Serena, orgoglio di Taormina”. Il sindaco riceve la vice Miss Italia al Comune

sabato 14 Settembre 2019 - 08:14
“Serena, orgoglio di Taormina”. Il sindaco riceve la vice Miss Italia al Comune

Il grazie della giovane alla città per il calore, il sogno di entrare nel mondo della moda e la promessa di continuare gli studi

TAORMINA – Sorriso smagliante, bellezza e non solo. Serena Petralia, seconda alla finale di Miss Italia “si è proposta nella competizione in modo brillante e positivo. E’ l’orgoglio di Taormina”. Il sindaco Mario Bolognari l’ha invitata e ricevuta a Palazzo dei Giurati ringraziandola “per aver promosso Taormina e la Sicilia. Siamo contenti del risultato prestigioso – ha detto il primo cittadino – e speriamo che possa preparare un futuro professionale secondo le sue aspettative. Certo – aggiunge il sindaco – ci sarebbe piaciuto vincere ma per noi è comunque una vittoria”.

Dopo i complimenti di rito per il bel piazzamento all’ottantesima edizione del concorso di bellezza, trasmesso in diretta su Rai 1 da Jesolo lo scorso 6 settembre, Bolognari ha raccomandato alla 20enne taorminese “di proseguire gli studi e laurearsi”. Serena studia lingue all’università di Catania.

La giovane vice Miss Italia ha ringraziato Taormna “per il calore con il quale mi ha sostenuto. Quest’anno tutto il concorso si fondava sul televoto – spiega – pertanto l’appoggio dei miei concittadini e dei telespettatori è stato determinante. Il concorso di Miss Italia è stata per me una esperienza molto importante e spero che mi porti lavoro. Il mio sogno è la moda, ma non escludo altre ipotesi”. Infine una promessa: “Continuerò a studiare, sono al terzo anno di Lingue e certamente non mollerò”.

Nella stanza del sindaco, nel palazzo municipale, ci sono anche i genitori di Serenza, Santo e Patrizia. Ed ancora Mario D’Ovidio (responsabile Sicilia Ovest di miss Italia) e diversi amministratori comunali. Bolognari si congeda donando alla giovane taorminese un mazzo di fiori a nome della città.

Fuori da Palazzo dei Giurati, sul corso, per Serenza è un bagno di folla di taorminesi e turisti, tra selfie e autografi.

Carmelo Caspanello

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007