L'Amando S. Teresa si gioca con Castel Bellino (An) la final four di Coppa - Tempo Stretto

L’Amando S. Teresa si gioca con Castel Bellino (An) la final four di Coppa

L’Amando S. Teresa si gioca con Castel Bellino (An) la final four di Coppa

venerdì 25 Gennaio 2019 - 11:21
SERIE B2
L’Amando S. Teresa si gioca con Castel Bellino (An) la final four di Coppa

S. TERESA – Il 26 Gennaio sarà un giorno speciale per l’Amando Volley S. Teresa. A soli 18 mesi dalla nascita, questa squadra, questo progetto, vivrà un passo importante della sua breve storia, con la partecipazione ad una partita, quella di sabato sul neutro di Castellana Grotte, che in caso di vittoria aprirebbe le porte verso la final four di Coppa Italia. Ma affinché ciò avvenga, sarà necessario superare la quotatissima Castel Bellino (An), una squadra capace di vincere tutte le partite fin qui disputate nel girone H della serie B2 nazionale, con un solo set perso in 13 partite. Una macchina da guerra insomma, costruita sia per il salto di categoria, sia per la vittoria finale della Coppa Italia, che vanta giocatrici di categoria superiore: il palleggiatore Cecato, le centrali Spicocchi e Rosa, la schiacciatrice Verdacchi, l’opposta Tallevi.

La Farmacia Schultze-Villa Zuccaro S. Teresa, non si farà sicuramente intimorire, e giocherà le sue carte, anche perché in un ipotetico ranking di tutta la Serie B2, la squadra santateresina, è proprio dietro le anconetane, con tutte vittorie e solo tre set persi. Ma i numeri conteranno relativamente, la differenza la farà il campo di gioco, e tutti speriamo che anche, dalle tribune possa giungere quella spinta che fino ad ora è arrivata alle nostre Aquile dai fantastici Eagles. È inutile dire che la macchina organizzativa è già stata attivata da 10giorni. È inutile dire che circa 100 persone raggiungeranno la cittadina pugliese per gridare tutti insieme forza Amando S. Teresa..

Lasciamo in conclusione la parola ai protagonisti, a mister Camiolo e al capitano, Valentina Rania.

“Conosco molte delle atlete che incontreremo sabato – esordisce il tecnico siculo-laziale – per averle allenate direttamente, come le due centrali, o per averci giocato contro, nelle mie precedenti esperienze. È una squadra quasi integralmente composta da giocatrici che provengono da campionati superiori. Ma anche noi abbiamo le nostre carte da giocare, e parteciperemo a questa “battaglia” per vincere”.

Lucida come sempre Valentina Rania: “Siamo arrivati a un primo obbiettivo stagionale, i quarti di coppa Italia. Probabilmente all’inizio nessuno ci pensava, perché ragionavamo con la politica dei piccoli passi, senza pensare troppo al futuro. Ed invece oggi siamo qui. Direi grande soddisfazione per tutti noi. Sarà sicuramente strano giocare in un campo che non è il nostro – aggiunge Rania – ma qualcosa mi dice che per noi sarà comunque come essere a casa. Stiamo preparando questa partita, stiamo lavorando in palestra, veniamo sicuramente da un momento molto positivo, ma ora dobbiamo azzerare tutto e pensare solo a questa partita, anche perché le partite secche e soprattutto quelle da dentro o fuori, sono da una parte molto adrenaliniche e belle da giocare, ma anche più tese ed impegnative…
Abbiamo bisogno di tutto il sostegno possibile e so che questo non mancherà… quindi ora attendiamo solo che arrivi sabato per scendere in campo e dare il massimo per provare a realizzare questo sogno".

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007