"Si declassi la A 18 e si sospenda il pedaggio", mozione di tre consiglieri comunali a Letojanni - Tempo Stretto

“Si declassi la A 18 e si sospenda il pedaggio”, mozione di tre consiglieri comunali a Letojanni

Carmelo Caspanello

“Si declassi la A 18 e si sospenda il pedaggio”, mozione di tre consiglieri comunali a Letojanni

venerdì 08 Febbraio 2019 - 12:29
“Si declassi la A 18 e si sospenda il pedaggio”, mozione di tre consiglieri comunali a Letojanni

Gli esponenti di minoranza “impegnano il sindaco e la Giunta ad attivarsi urgentemente"

LETOJANNI – I consiglieri di minoranza al Comune di Letojanni chiedono il declassamento della A 18. Lo fanno attraverso una mozione indirizzata al presidente del Consiglio, al sindaco e al segretario comunale.

Marilena Bucceri, Fabio Cicala e Marina Scimone hanno chiesto una convocazione urgente del Consiglio comunale per discutere le “problematiche inerenti la sicurezza dell’Autostrada A 18 Messina-Catania”.

“La A 18 – spiegano nella mozione – in particolare nel tratto che interessa il nostro Comune di Letojanni – è disastrata e versa in pessime condizioni a causa della frana che a tutt’oggi, decorsi più di tre anni, non è stata oggetto di alcun intervento di esecuzione dei lavori. Il mancato inizio dell’intervento ha ulteriormente peggiorato e aggravato il manto stradale caratterizzato da grosse buche simili a voragini che ogni qualvolta piove provoca incidenti, con ingenti danni sia a mezzi quanto a persone, mettendo a repentaglio l’incolumità di cittadini che percorrono quotidianamente la A 18.

Alla luce degli ultimi eventi mortali che si sono verificati e susseguiti – proseguono i consiglieri di minoranza – è necessario predisporre con urgenza e senza più tentennamenti ogni opportuna azione forte decisa e concreta per far si che inizino i lavori tanto conclamati in più sedi, per rimuovere la pericolosità e la grave minaccia che incombe constantemente sul nostro centro abitato con rischi per la sicurezza e la pubblica incolumità”.

Gli esponenti di minoranza “impegnano il sindaco e la Giunta ad attivarsi urgentemente fin da subito a provvedere, per quanto di propria competenza, a porre in essere ogni azione affinché inizino i lavori di ripristino e sicurezza del tratto autostradale in questione a tutela dell’incolumità. Nelle more chiediamo che venga immediatamente declassata la A 18 Catania-Messina e pertanto venga sospeso il pedaggio autostradale, adeguandola ai vincoli posto dal codice della strada”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007