Si spalanca la porta dei Balcani, freddo ma anche neve a bassa quota - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Si spalanca la porta dei Balcani, freddo ma anche neve a bassa quota

Daniele Ingemi

Si spalanca la porta dei Balcani, freddo ma anche neve a bassa quota

mercoledì 13 Febbraio 2019 - 11:58
Si spalanca la porta dei Balcani, freddo ma anche neve a bassa quota

Nei prossimi giorni nuovi impulsi freddi dai Balcani raggiungeranno la Sicilia, portando freddo e anche un pò di neve a bassa quota nella giornata di venerdì

Dopo la temporanea pausa dei giorni scorsi, indotta da un “reset” dei flussi all’indomani della forte ondata di gelo che ha colpito il nord America, l’inverno è tornato a farsi sentire, con una nuova ondata di freddo, accompagnata da intensi venti di maestrale e tramontana, che oltre a far diminuire le temperature hanno reso il Tirreno agitato. La porta dei Balcani si è appena spalancata.

I forti venti di tramontana sui mari del sud

L’intensa ventilazione da N-NO e Nord che in queste ore continua a spazzare la Sicilia, e in modo particolare il messinese, con raffiche capaci di toccare picchi di ben 60-70 km/h, e quasi 90 km/h sull’arcipelago eoliano, indica l’approssimarsi da ovest di un robusto anticiclone (alta pressione delle Azzorre), con massimi di oltre 1030 hPa, che già da domani ripristinerà condizioni di tempo stabile e soleggiato un po’ ovunque.

Difatti domani, giovedì 14 febbraio (giorno di San Valentino), l’alta pressione oceanica ci regalerà una bellissima giornata dal sapore tardo invernale, con cieli in prevalenza limpidi e sereni, pronti a garantire un buon soleggiamento. L’aria, abbastanza secca in quota, sfavorirà lo sviluppo di grossi annuvolamenti. Solo in serata infiltrazioni umide da Nord in alta quota potranno favorire lo sviluppo di qualche velatura o nube alta e stratificata.

Le temperature, dopo il picco toccato la scorsa notte, già domani torneranno lentamente a risalire, con le massime che potranno varcare i +13°C +14°C. Venti ancora settentrionali, in decisa attenuazione. Mari da mossi a molto mosso il Tirreno e lo Ionio a largo, ma con moto ondoso in significativa attenuazione dalla seconda parte della giornata, con onde di scaduta da Nord.

La massa d’aria fredda che dai Balcani si dirige verso il sud Italia

Quella di venerdì 15 febbraio sarà una giornata caratterizzata da ampi spazi di sole, alternati al passaggio di addensamenti, da nord verso sud, specie lungo lo Stretto di Messina e sul litorale tirrenico. Attenzione fra il tardo pomeriggio e la serata, poiché dai Balcani scivolerà un veloce nucleo di aria fredda in quota che in serata raggiungerà il basso Tirreno, causando un po’ di instabilità, con delle piogge e dei rovesci sparsi, mentre sui rilievi tornerà la neve, a partire dagli 800-900 metri.

I fenomeni sconfineranno fin dentro lo Stretto, con piogge, rovesci e probabili gragnolate sui colli. I venti si orienteranno sempre da N-NO e Nord, spirando in modo rafficato, mentre le temperature subiranno un nuovo calo a partire dalla serata di venerdì, quando lo “zero termico” scivolerà al di sotto dei 1000 metri di altezza.

Secondo quanto prefigurato dai modelli questa fase fredda, assolutamente normale per febbraio, dovrebbe tenerci compagnia fino al prossimo weekend. Il probabile arrivo di nuove nevicate, fino a bassa quota sui monti siciliani, rappresenta una bella notizia, che farà contenti grandi e piccini.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007