"Situazione abitativa drammatica, troppi morosi incolpevoli" - Tempo Stretto

“Situazione abitativa drammatica, troppi morosi incolpevoli”

Carmelo Caspanello

“Situazione abitativa drammatica, troppi morosi incolpevoli”

sabato 12 Ottobre 2019 - 08:37
“Situazione abitativa drammatica, troppi morosi incolpevoli”

Una proposta di deliberazione del consigliere Russo invita l'Amministrazione ad aderire alla Settimana nazionale "Sfratti zero" e convocare un tavolo per il reperimento di risorse da destinare alle politiche della casa

MESSINA – Una proposta di deliberazione impegna l’Amministrazione comunale ad aderire alla Settimana nazionale “Sfratti zero” e convocare un tavolo per la pianificazione e il reperimento di risorse da destinare alle politiche della casa.

L’istanza è firmata dal consigliere comunale Alessandro Russo, il quale evidenzia che “Messina vive una situazione abitativa drammatica e sul proprio territorio persiste una forte precarietà alloggiativa, dovuta alla insufficienza di politiche abitative pubbliche capaci di rispondere al fabbisogno reale dei cittadini”. Ed aggiunge che “tale situazione è aggravata dalla storica mancanza di alloggi da destinare all’edilizia di risanamento (ex legge regionale 10 del 1990)”.

“Disagi aumentati vertiginosamente per la crisi economica”

A ciò va aggiunta “la crisi economica, che ha provocato l’aumento vertiginoso degli sfratti per morosità e della precarietà abitativa”.

Secondo gli ultimi dati disponibili Adusbef, nel 2014 nella sola città di Messina sono stati eseguiti 450 pignoramenti, con un incremento del 3,22% rispetto all’anno precedente. Gli alloggi popolari presenti nel capoluogo, inoltre, sono assolutamente insufficienti rispetto alla domanda e al fabbisogno.

“Sospendere gli sfratti per morosità e sgomberi”

Russo impegna sindaco e Giunta ad attivarsi “presso il Governo al fine di ottenere una sospensione degli sfratti per morosità e degli sgomberi”. Ad avviso del firmatario della proposta “La Giornata nazionale Sfratti zero che dal 2012 si celebra ad ottobre, è anche occasione per un confronto e un dibattito che veda coinvolto l’intero Consiglio Comunale per approfondire una tematica troppo spesso lasciata ai margini ma che investe la vita di decine di famiglie nel Comune di Messina e che inevitabilmente se non affrontato adeguatamente ha delle pesanti ricadute sull’attività amministrativa”.

“La proposta di delibera, che ho elaborato grazie all’importante contributo documentale della Unione inquilini di Messina – conclude il consigliere Russo – chiede infine di convocare a breve un Tavolo per comprendere quanti immobili inutilizzati esistano, di patrimonio comunale, e come possano essere impiegati per le famiglie che sono morose incolpevoli, sfrattate e con grave disagio alloggiativo”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007