Il dissesto a monte di Forza d'Agrò
alcantara-fiumefreddo

Sopra Furci il secondo bypass. Intesa con Siciliacque, l'Amam risparmia 350mila euro



Commenti

node comment

Sergio martinoGio, 14/01/2016 - 18:59 January 14, 2016

Qui si continua a giocare sulla pelle dei cittadini!!fuori da ogni logica pagare l'acqua come se fosse oro. Ma i NS politici che fanno?seconda cosa si era detto che tutto era pronto i progetti dovevano essere presentati al massimo mercoledi ora si parla fra venerdì e lunedì ma scherzano mica la frana aspetta e se poi ci si mette il cattivo tempo? La protezione civile perché non agisce le pastori burocratiche dopo prima si interviene anche perché se danno ci fosse Dio non voglia!!! Con chi c'è la prendiamo questa volta???
CantaLaNotteGio, 14/01/2016 - 17:27 January 14, 2016

Il 25% dei messinesi non paga acqua, in pratica uno su quattro. La maggioranza di questi evasori non sono poveri, i soldi per pagare la benzina per i serbatoi dei Suv li trovano sempre. Il problema dell'acqua a Messina si risolve facendo pagare meno e facendo PAGARE TUTTI.
antonio551Gio, 14/01/2016 - 21:50 January 14, 2016

Qui si parla di milioni di euro sull'acqua .Via le società che si arricchiscono alle spalle dei cittadini .L'acqua è un bene di tutti e deve essere gestita non da società a scopo di lucro ma bensì dallo stato a costo normale (cioè le spese di manutenzione e dipendenti ). E' così difficile trovare dei dipendenti e un solo dirigente per gestire la questione acqua di ogni comune ???