Sopralluogo di De Luca (M5S) per far controllare la qualità delle acque dell’Alcantara - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Sopralluogo di De Luca (M5S) per far controllare la qualità delle acque dell’Alcantara

Redazione

Sopralluogo di De Luca (M5S) per far controllare la qualità delle acque dell’Alcantara

sabato 07 Settembre 2019 - 13:22
Sopralluogo di De Luca (M5S) per far controllare la qualità delle acque dell’Alcantara

Riflettori accesi sulla nomina del presidente: il commissariamento dura da parecchi anni mentre gli operatori attendono risposte e programmazione

MESSINA – Il deputato regionale del Movimento 5 Stelle, Antonio De Luca, è tornato nelle Gole dell’Alcantara per far eseguire nuovi campionamenti delle acque del parco fluviale. De Luca, che è anche componente della commissione Salute all’Ars, insieme a personale qualificato ha svolto un primo prelievo a valle dell’impianto di fitodepurazione, per verificare che i valori delle acque reflue rientrino nella norma, e un secondo prelievo all’interno del parco botanico e geologico, nella zona di maggiore afflusso turistico. La doppia campionatura verrà analizzata da un laboratorio di analisi di fiducia.

“La mia è un’attività di controllo – spiega De Luca – che svolgo sistematicamente e periodicamente, vista l’importanza della zona dal punto di vista turistico e agroalimentare. Sono certo che i valori rilevati non si discosteranno da quelli previsti dalla legge, tuttavia è doveroso controllare in quanto l’ambiente e la salute dei cittadini vanno tutelati”.

“Nell’occasione voglio richiamare un’altra questione molto importante: relativamente al Parco Fluviale dell’Alcantara, resta urgente nominare il presidente, perché l’ente è commissariato da parecchi anni e non si può lasciare tutto in mano ai commissari che possono solo gestire l’ordinaria amministrazione. Occorrono programmazione e investimenti, con un chiaro indirizzo di sviluppo per dare fiducia agli investitori del settore turistico. Queste aree sono fondamentali per il turismo siciliano e messinese e non possono essere lasciate all’improvvisazione o peggio al menefreghismo. Abbiamo sul territorio troppi imprenditori capaci che chiedono soltanto di essere ascoltati e indirizzati”, conclude il deputato.

Tag:

Un commento

  1. De luca cognome da blitz quale è quello originale ?

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x