Invade con l'auto il percorso della gara ciclistica e picchia due addetti, arrestato dalla Polizia - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Invade con l’auto il percorso della gara ciclistica e picchia due addetti, arrestato dalla Polizia

Redazione

Invade con l’auto il percorso della gara ciclistica e picchia due addetti, arrestato dalla Polizia

lunedì 01 Luglio 2013 - 17:55

La Polizia ha arrestato a Sant'Agata Militello un sorvegliato speciale che pretendeva di attraversare con l'auto il percorso di una gara ciclistica. L'uomo ha picchiato due addetti alla sicurezza che hanno tentato di fermarlo. Per il sorvegliato speciale è scattato l'arresto.

Ha aggredito e minacciato due addetti alla sicurezza che gli hanno impedito di attraversare con l’auto il tracciato di una gara ciclistica. La Polizia ha arrestato Giuseppe Praticò, 37 anni, attualmente sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.
L’uomo, ieri a Sant’Agata Militello, ha tentato di accedere con la sua auto nel percorso riservato alla gara. Bloccato dagli addetti, Praticò non ha esitato a scagliarsi contro i due, minacciandoli di morte e provocando la frattura di un braccio ad uno dei due.
Praticò, che ha ottenuto i domiciliari, è stato arrestato per aver violato le prescrizioni della misura della sorveglianza speciale e per lesioni e minacce gravi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x