Taormina. Pass contraffatto, coniugi denunciati dalla Polizia Locale - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Taormina. Pass contraffatto, coniugi denunciati dalla Polizia Locale

Gianluca Santisi

Taormina. Pass contraffatto, coniugi denunciati dalla Polizia Locale

mercoledì 03 Novembre 2021 - 15:45

Il tagliando era esposto su un'auto in sosta nel centro storico

TAORMINA – Gli agenti della Polizia Locale, coordinati dal commissario Daniele Lo Presti, hanno accertato che in pieno centro storico un’autovettura esponeva un pass residenti molto probabilmente contraffatto. L’attenzione degli operatori è stata attirata dalla circostanza che il pass in questione, seppur riferito ad un’autovettura immatricolata nel 2019, risultava di un modello non più rilasciato dagli uffici comunali da oltre 7 anni. Dopo brevi accertamenti, gli agenti sono risaliti alla conducente dell’auto, la quale giunta sul posto ha mostrato il pass in questione. La verifica visiva ha permesso di appurare che il pass, seppur stampato su carta originale, conteneva dati non veritieri relativamente alla residenza del proprietario del veicolo, risultato il marito della donna.

La stessa donna non è stata in grado di riferire in merito alla provenienza del pass e il documento è stato sottoposto a sequestro penale per la successiva convalida da parte dell’autorità giudiziaria. Convocato dalla Polizia Locale, il marito della donna si è avvalso della facoltà di non rispondere. I due coniugi dovranno rispondere di uso di atto falso ai sensi dell’art. 489 codice penale che prevede pene fino a 1 anno e 4 mesi di reclusione.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007