Taormina. Porsche con assicurazione contraffatta individuata dalla Polizia locale - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Taormina. Porsche con assicurazione contraffatta individuata dalla Polizia locale

Gianluca Santisi

Taormina. Porsche con assicurazione contraffatta individuata dalla Polizia locale

martedì 02 Marzo 2021 - 10:01

Il conducente del mezzo è stato raggirato da un presunto broker rintracciato sul web. Presentata querela per truffa a carico di ignoti

TAORMINA – Nella serata di ieri la Polizia locale coordinata dal vice comandante, commissario Daniele Lo Presti, impegnata nelle attività anti Covid disposte dal locale commissariato, ha controllato gli occupanti di una Porsche Cayenne fermata nei pressi del parcheggio Lumbi.
Dai documenti di circolazione del veicolo gli agenti hanno accertato che ai terminali il veicolo risultava sprovvisto della copertura assicurativa, mentre il conducente esibiva un certificato assicurativo in corso di validità.

La strana anomalia ha insospettivo gli agenti che hanno così chiesto ulteriori informazioni relative alla stipula del contratto assicurativo. Il conducente, un cittadino italiano di 48 anni residente nella zona tirrenica, ha quindi riferito di aver proceduto a stipulare la polizza assicurativa tramite un broker individuato navigando sul web.

Ulteriori accertamenti hanno permesso di appurare che l’ignaro conducente era stato abilmente raggirato, in quanto la documentazione esibita presentava errori di forma e di sostanza oltre ad accertare che il broker non risultava nell’elenco degli iscritti abilitati a tale professione.

Il proprietario del mezzo si è quindi recato negli uffici del comando dove ha formalizzato querela a carico di ignoti per il reato di truffa. La documentazione (ricevuta dietro il pagamento di una somma di circa 500 euro quale premio annuale ) è stata posta sotto sequestro penale per le successive attività di indagine. La Polizia locale consiglia di astenersi nello stipulare polizze assicurative con soggetti rintracciati sul web e che, in particolar modo, richiedono metodi di pagamento diversi da bonifici bancari e/o carte di credito.

Tag:

Un commento

  1. Nstwviva il duce 2 Marzo 2021 16:05

    Un riccone che compra un porsche, ma vuole risparmiare qualche centinaio di euro sull’assicurazione, ma….

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007