Un successo la "Tempesta" targata Daf - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Un successo la “Tempesta” targata Daf

francesco musolino

Un successo la “Tempesta” targata Daf

lunedì 16 Luglio 2012 - 11:11

Un successo, testimoniato dal tutto esaurito, per lo spettacolo “TEMPESTA” – da William Shakespeare ideato e diretto da Annibale Pavone e Angelo Campolo con i partecipanti del laboratorio Il Gioco Piu’ Serio – L’inganno Shakespeare andato in scena dal 13 al 15 luglio alla Torre degli Inglesi presso il Parco Horcynus Orca di Messina.

Il pubblico ha apprezzato l’originale struttura itinerante dello spettacolo, che ha permesso agli spettatori di compiere un vero e proprio viaggio all’interno dei suggestivi spazi della Torre.

Un luogo che, nella riscrittura di Angelo Campolo, è diventato la residenza di Prospero, popolata da tanti spiriti, emanazione dei suoi desideri di vendetta contro i rappresentati di quella città corrotta responsabili del suo esilio. Uno spostamento d’ambiente, rispetto all’isola dell’originale testo del Bardo, che ha consentito al gruppo del laboratorio di popolare lo spazio con tanti fantasmi tratti dalla vicenda shakespeariana e non solo. Hanno fatto anche la loro apparizione personaggi di commedie di Franco Scaldati, come Totò e Vicè, e figure originali nate dal lavoro svolto nel corso di questo terzo anno di laboratorio.

Il gruppo è infatti reduce da tre intensive sessioni di studio condotte da tre maestri della scena nazionale come Michele Abbondanza, insegnante al Piccolo teatro di Milano, Enzo Vetrano e Stefano Randisi, pluripremiati attori e registi, ed infine Franco Scaldati, poeta e drammaturgo palermitano.

Ognuno di loro ha lasciato un “omaggio” allo spettacolo, arricchendo l’avventura Shakespeariana che ha avuto per protagonisti Fabrizia Salibra, Adriana Salemi, Marialaura Ardizzone, Peppe Marino, Luisa Sorrenti, Luisa Lentini, Donatella Alibrandi, Dino Parisi, Bartolo Davide Trainito, Franca Esposito, Donatella Salvà e Angela Alizzi.

La prima sera è stata inoltre occasione per un commosso e sentito concerto di Gianluca Rando dedicato alla scomparsa del musicista Pippo Mafali.

“Siamo felici della positiva risposta del pubblico – dichiarano Pavone e Campolo – tutta da dedicare all’impegno e al cuore che i nostri ragazzi hanno messo nell’affrontare il laboratorio in questi anni”.

“Stiamo già pensando al futuro – dichiara Ministeri – attraverso un progetto che vedrà Valerio Binasco protagonista, sempre con la conduzione e supervisione di Pavone e Campolo. Ci è parso naturale ipotizzare questo sviluppo per la coincidenza fortunata e particolarmente interessante che, da diverse posizioni ma con uguale impegno e approfondimento, sulla ricerca dei testi shakespeariani si è condotta”.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007