Teatro, talent "Play the game": ultimi giorni per iscriversi. Scade il 30 giugno - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Teatro, talent “Play the game”: ultimi giorni per iscriversi. Scade il 30 giugno

Rosaria Brancato

Teatro, talent “Play the game”: ultimi giorni per iscriversi. Scade il 30 giugno

giovedì 20 Giugno 2019 - 11:36
Teatro, talent “Play the game”: ultimi giorni per iscriversi. Scade il 30 giugno

Messina- Tra 10 giorni scade il termine per l'iscrizione al talent del Vittorio Emanuele destinato ai giovani dai 16 ai 30 anni

Ancora 10 giorni tempo per iscriversi al talent del teatro Vittorio Emanuele “Play the game”, aperto ai giovani dai 16 ai 30 anni che vogliono scommettere sul loro talento artistico.

Il bando scade il 30 giugno (qui il link)

E’ un’opportunità imperdibile che un Teatro che vuol aprirsi realmente al territorio vuole dare alle giovani generazioni che ben sanno come non basta avere un sogno se non lo si nutre e non lo si coltiva con l’impegno, il sacrificio ed anche la formazione.

“Nei nostri obiettivi definire Play the game un talent è riduttivo- ha dichiarato Gianfranco Scoglio in occasione della presentazione dell’iniziativa- E’ molto di più, è un laboratorio creativo che comporterà produzioni di prosa, musica, danza, che consentirà la formazione dei talenti e la promozione dell’identità siciliana”.

Un progetto al quale Scoglio, i direttori artistici Simona Celi e Matteo Pappalardo, il commissario Daniela Lo Bello, hanno lavorato per mesi, perfezionandone i dettagli e rendendolo la carta vincente dell’apertura del Teatro a quelle giovani generazioni che sognano di volare, hanno le ali, ma non le sanno usare e spesso, troppo spesso, si bruciano per questo.

A settembre inizieranno i provini per scegliere chi ha vinto il talent nelle varie sezioni (previste anche borse di studio messe a disposizione da imprenditori e non solo) ed il Teatro Vittorio Emanuele affiderà questa fase ai migliori professionisti, puntando anche alla nascita di una Compagnia teatrale stabile.

Altro percorso già avviato è quello per l’accreditamento presso la Regione quale Ente di Formazione.

Play the Game” è un talent show musicale (o laboratorio artistico) strutturato in forma di gara con la finalità di scoprire e lanciare giovani artisti nel campo del musical.

Il progetto che si articolerà in quattro sezioni musica, danza canto e prosa sarà articolato in due fasi la prima di preselezione dei partecipanti e la seconda con delle vere e proprie esibizioni artistiche inserite in spettacoli aperti al pubblico.

Nel corso dell’anno scolastico che si è appena concluso abbiamo avuto importanti collaborazioni con le scuole ed ho scoperto che i giovani vogliono essere protagonisti ed hanno passione, entusiasmo, talento. Ma il talento non basta se non lo coltivi, se non hai le basi. Occorre lavorare sulla formazione. Ecco perché abbiamo pensato a Play The game. Ci sarà una prima preselezione ed una seconda. I partecipanti saranno seguiti da professionisti, primo tra tutti il maestro Dino Scuderi, che non ha alcun bisogno di presentazione. Ma ci saranno anche maestri di dizione e professionisti in ogni settore. Il Teatro deve diventare un polo attrattivo di talenti ed alla fine del percorso creativo metteremo in scena produzioni nostre, il più possibile legate ad opere ed autori che rappresentino l’identità siciliana”.

In questo quadro s’inserisce la nascita della Compagnia stabile del Teatro Vittorio Emanuele, vero e proprio “pallino” della direttrice artistica della prosa Simona Celi che l’ha posta tra i primi obiettivi. Decollerà contestualmente a Play The Game, con la prima opera da portare in scena (che sarà anche un omaggio a Freddie Mercury) e al momento si sta lavorando al logo della Compagnia.

L’invito è quindi rivolto a tutti quei giovani che stanno sognando il loro futuro: iniziate a indossare le ali ed iscrivetevi al Play the game. C’è tempo fino al 30 giugno

Rosaria Brancato

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007