Testacoda al Palabucalo, la capolista Amando S. Teresa ospita Battipaglia - Tempostretto

Testacoda al Palabucalo, la capolista Amando S. Teresa ospita Battipaglia

Redazione

Testacoda al Palabucalo, la capolista Amando S. Teresa ospita Battipaglia

sabato 02 Febbraio 2019 - 08:53
Testacoda al Palabucalo, la capolista Amando S. Teresa ospita Battipaglia

Serie B2/F. L’Amando, reduce dalla onorevole sconfitta in Coppa Italia, si presenta non al meglio per la sfida odierna, con Camiolo che durante la settimana, ha fatto i conti con una infermeria che si è improvvisamente popolata

S. TERESA – Classico Testa-coda oggi (sabato) al Palabucalo di Santa Teresa di Riva. All’insolito orario delle 16,30 scenderanno in campo la Farmacia Schultze-Villa Zuccaro S. Teresa e la Allianceinsay Battipaglia

La squadra salernitana, ha 5 punti in classifica frutto di 2 sole vittorie contro Nola a Novembre e Castelvetrano i 5 gennaio al tiè break. Per il resto ha collezionato solo sconfitte. Battipaglia ha mutato aspetto rispetto alla squadra incontrata all’andata, con molte giocatici che sono andate a giocare in B1 ad Agropoli, sostituite da giovani di belle speranze. Poco prima della chiusura del mercato alla corte di Draganov sono arrivate la schiacciatrice Napolitano e la palleggiatrice Angone.

L’Amando, reduce dalla onorevole sconfitta in Coppa Italia, si presenta non al meglio per la sfida odierna, con Camiolo che durante la settimana, ha fatto i conti con una infermeria che si è improvvisamente popolata. Si spera di recuperare gran parte delle atlete, ma il riserbo sulle condizioni delle varie protagoniste è alto e nulla trapela dallo spogliatoio.

In sala stampa si presenta Claudia Grillo, ex di turno, che rilascia le sue impressioni: “Questo sabato affronteremo in casa il Battipaglia, per la prima giornata di ritorno, dopo la bella esperienza della Coppa Italia. Sicuramente, nonostante la posizione in classifica delle avversarie, non sarà una gara facile e da sottovalutare. Ogni partita ha la sua storia ed ogni avversario merita rispetto. Comunque – conclude- noi andiamo avavnti pe la nostra strada, consapevoli che abbiamo un obiettivo da raggiungere”.

Comincia un girone di ritorno, nel quale la squadra di Camiolo dovrà dimostrare quanto di buono fatto fino ad ora. Subito dopo Battipaglia, difficilissima trasferta a Castellammare e dopo il big match contro Aragona. Ma facciamo un passo alla volta a cominciare da oggi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007