Unione Valli Joniche, c'è un nuovo presidente ma i risultati sono deludenti - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Unione Valli Joniche, c’è un nuovo presidente ma i risultati sono deludenti

Gianluca Santisi

Unione Valli Joniche, c’è un nuovo presidente ma i risultati sono deludenti

venerdì 01 Ottobre 2021 - 16:10

Il sindaco di Roccafiorita, Orlando, alla guida dell'ente sovracomunale. Il rammarico dell'uscente Paratore

CASALVECCHIO – L’Unione dei Comuni delle Valli Joniche dei Peloritani riparte dal nuovo presidente, Concetto Orlando, sindaco di Roccafiorita, eletto dall’assemblea dei sindaci riunita nell’aula consiliare di Casalvecchio. Dieci voti su dieci sono stati indirizzati al sindaco del più piccolo comune d’Italia (assente solo il primo cittadino di Forza d’Agrò, Bruno Miliadò). Erano presenti l’uscente Davide Paratore, sindaco di Antillo; Marco Saetti, sindaco di Casalvecchio; Matteo Francilia, sindaco di Furci; Domenico Saglimbeni, vice sindaco di Limina, Giuseppe Briguglio, sindaco di Mandanici; Sebastiano Gugliotta, sindaco di Pagliara, Concetto Orlando, sindaco di Roccafiorita, Gaetano Argiroffi, sindaco di Roccalumera, Giovanni Foti, sindaco di S. Alessio e Massimo Stracuzzi, sindaco di Savoca.

Prima del voto, Paratore (a sinistra nella foto assieme al neo presidente Orlando) ha ringraziato i dipendenti dell’Unione e i componenti della Giunta per la collaborazione. “Non sono soddisfatto del mio mandato – ha dichiarato – poiché le aspettative erano alte. Tuttavia voglio esprimere soddisfazione per essere riusciti, grazie al lavoro di squadra, ad approvare gli strumenti di programmazione economico-finanziaria”. Paratore ha riassunto gli interventi più importanti realizzati durante il proprio mandato: l’adesione al Progetto ItaliAE, promosso dal Dipartimento per gli Affari regionali; la stipula della convenzione con l’Università di Reggio Calabria per rilanciare il territorio dell’Unione attraverso una pianificazione strategica di sistema; il contratto di Fiume e di Costa, il cui iter procedurale è ripreso. In merito all’elezione del nuovo presidente, Paratore ha fatto presente che dalla costituzione dell’Unione ad oggi Roccafiorita sia stato l’unico comune a non aver ancora assunto la presidenza.

Dopo gli interventi dei componenti dell’assemblea, si è proceduto quindi all’elezione con 10 voti su 10 di Concetto Orlando, il quale ha ringraziato per la fiducia chiedendo la collaborazione di tutti ed evidenziando l’importanza dell’Unione, soprattutto per le piccole comunità.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x