Gea Universitas vince il ricorso. Ora l’Università potrà proclamare gli studenti - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Gea Universitas vince il ricorso. Ora l’Università potrà proclamare gli studenti

Silvia De Domenico

Gea Universitas vince il ricorso. Ora l’Università potrà proclamare gli studenti

giovedì 09 Febbraio 2017 - 18:35
Gea Universitas vince il ricorso. Ora l’Università potrà proclamare gli studenti

La stagione dei ricorsi sembra essere giunta al termine. La lista Gea Universitas vince al Tar di Catania e Unime incassa il colpo. La prossima mossa non potrà che essere la proclamazione degli studenti che hanno vinto le elezioni ormai il 23 novembre scorso.

La stagione dei ricorsi sembra essere giunta al termine. La lista Gea Universitas vince al Tar di Catania e Unime incassa il colpo. La prossima mossa non potrà che essere la proclamazione degli studenti che hanno vinto le elezioni ormai il 23 novembre scorso (VEDI VIDEO qui). Da allora ben 3 sedute di Senato si sono svolte regolarmente senza la rappresentanza studentesca che non ha mai fatto mistero della propria disapprovazione. (VEDI VIDEO qui)

Idem per cda e consigli di dipartimento, nessuno studente presente alle sedute. L’iter dell’insediamento degli eletti era stato bloccato da un tira e molla di ricorsi presentati da studenti candidati alle elezioni e poi eletti.

Tutto ebbe inizio con la lista Sirio (VEDI VIDEO qui), prima esclusa dalle consultazioni e poi riammessa in extremis il giorno prima dell’inizio delle votazioni. Alcuni dei suoi candidati furono anche eletti ai dipartimenti, per poi decadere in toto poco dopo. Chiuso il capitolo Sirio si apriva quello Gea Universitas, le cui candidature alle elezioni 2016-2017 presentavano un difetto territoriale nell’autenticazione. Gli studenti eletti ai dipartimenti che correvano con la suddetta lista hanno atteso per più due mesi la sentenza che li legittimasse come rappresentanti. E oggi festeggiano. Ivan Cutè, fondatore Gea Universitas: “La giustizia ha fatto il suo corso, siamo stati fiduciosi sin dall’inizio. L’amministrazione universitaria avrebbe dovuto correre in nostro soccorso, in soccorso degli studenti che rappresentano il cuore pulsante dell’Università e non punirli. Oggi a vincere sono stati gli studenti che continueranno ad avere garantita la loro rappresentanza”. Gea Universitas vince e con loro l’avv. Santi Delia che li ha difesi al Tar di Catania e ha portato a casa il risultato. Quello di oggi era l’ultimo verdetto mancante all’appello. Adesso più nulla dovrebbe ostacolare le tanto attese proclamazioni per far insediare gli studenti eletti al senato, cda e dipartimenti. La palla passa ora all’amministrazione universitaria.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x