Acr Messina, l’attaccante Padulano: “Continuiamo così” - Tempostretto

Acr Messina, l’attaccante Padulano: “Continuiamo così”

Domenico Colosi

Acr Messina, l’attaccante Padulano: “Continuiamo così”

mercoledì 30 Settembre 2015 - 12:45

Il giovane attaccante esterno scuola Juventus ha servito due assist decisivi a Tavares e Cocuzza nelle gare contro Monopoli e Cosenza. Nove società di Lega Pro hanno presentato un ricorso ufficiale per ridurre il numero delle retrocessioni per girone

Decisivo con due assist di gran pregio nella gare contro Monopoli e Cosenza, l’attaccante esterno Fabio Padulano si è rivelato fino a questo momento uno degli elementi più duttili nello scacchiere proposto dal tecnico Di Napoli. “Voglio fare bene con la maglia del Messina, vedo tutti i presupposti per una stagione importante in riva allo Stretto”, ha dichiarato l’attaccante scuola Juventus, “a settembre ero ancora tra i giocatori disoccupati, ora ho la possibilità di porre le basi per un riscatto personale portando in alto questi colori. Sono felice per gli assist serviti a Tavares e Cocuzza, spero di sbloccarmi presto anche a livello realizzativo. Provengo da un vivaio importante come quello bianconero, un ambiente magnifico per un giovane calciatore: ho sempre puntato in alto, Messina può rappresentare il crocevia della mia carriera. Durante la settimana studio i video con le azioni di Mertens ed Insigne, i giocatori cui mi ispiro maggiormente per migliorare i miei movimenti in campo. Contro la Paganese proveremo a dare continuità ai nostri risultati mettendo in campo lo stesso impegno mostrato nella gara contro il Cosenza”.

Si è conclusa sul risultato di 9-0 la tradizionale partitella infrasettimanale contro la formazione Berretti: in evidenza gli attaccanti Salvemini e Taveres, entrambi autori di una doppietta; in gol anche Cocuzza, Barraco, Giorgione, Biondo e Gustavo.

Nove società di Lega Pro (Prato, Lumezzane, Tuttocuoio, Melfi, Catanzaro, Paganese, Fidelis Andria, Albinoleffe e Pontedera) hanno presentato un ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport per ridurre da tre ad una il numero delle retrocessioni per girone: l'obiettivo è quello di riportare dalla prossima stagione agonistica l’organico della terza serie a sessanta squadre.

Domenico Colosi

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007