Visita istituzionale al Comune per il neoquestore Capoluongo - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Visita istituzionale al Comune per il neoquestore Capoluongo

Redazione

Visita istituzionale al Comune per il neoquestore Capoluongo

venerdì 11 Giugno 2021 - 19:09

Accompagnato dal direttore della Digos peloritana Siracusano, è stato ricevuto dal sindaco De Luca e dall’assessore alla Polizia municipale Musolino

Visita istituzionale al Comune per il neoquestore di Messina Gennaro Capoluongo. A ricevere a Palazzo Zanca Capoluongo – accompagnato dal direttore della Digos messinese Vinzy Siracusano –, il sindaco Cateno De Luca e l’assessore alla Polizia municipale Dafne Musolino.
Campano, dirigente superiore della Polizia, Capoluongo è un esperto di crimine transnazionale: membro del Comitato europeo Interpol, ha ricoperto vari incarichi internazionali come la direzione del Servizio per la Cooperazione internazionale di Polizia presso la Direzione centrale della Polizia criminale.

Il crest e il volume donati al questore Capoluongo
al termine della visita istituzionale al Comune

La visita è stata l’occasione per quel che la nota diramata dall’Amministrazione comunale definisce uno «scambio proficuo d’idee nell’ottica di una collaborazione tra l’Ente e le forze dell’ordine, al fine di promuovere tra la cittadinanza il rispetto della legalità e la corretta educazione civica».
Finalità per perseguire le quali, ha asserito fra l’altro il primo cittadino, risulta «indispensabile potenziare le azioni di controllo per la sicurezza del nostro territorio. A tal fine, auspichiamo – così ancòra De Luca – che attraverso attività sinergiche e di collaborazione con le forze di Polizia sia possibile contrastare fenomeni di microcriminalità, salvaguardare i beni comuni, e mettere in atto, come già avviati, programmi d’inclusione sociale e sicurezza per migliorare la qualità della vita dei cittadini» tutelandone, al contempo, l’incolumità.
«Mi definisco un questore tra la gente – ha fatto presente, tra l’altro, il questore Gennaro Capoluongo, auspicando a sua volta il massimo livello di collaborazione con l’Ente comunale –. La sicurezza oggi dev’essere condivisa con le persone su cui la Polizia vigila», e la sicurezza va garantita anche e soprattutto «con il coinvolgimento di tutti gli Enti territoriali, al fine di sensibilizzare la cittadinanza».
Al termine dell’incontro il Sindaco ha donato all’Alto Dirigente il crest con lo stemma civico della città di Messina ed il volume Viaggiatori a Messina. Diari, spunti e noterelle di visitatori della città del Peloro di Felice Irrera.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x