Voto segreto killer, Musumeci: Non andremo più in Aula fin quando non sarà abrogato - Tempo Stretto

Voto segreto killer, Musumeci: Non andremo più in Aula fin quando non sarà abrogato

Redazione

Voto segreto killer, Musumeci: Non andremo più in Aula fin quando non sarà abrogato

giovedì 07 Novembre 2019 - 18:38
Voto segreto killer, Musumeci: Non andremo più in Aula fin quando non sarà abrogato

I franchi tiratori hanno impallinato la riforma dei rifiuti, complice il voto segreto

Dopo la bocciatura del ddl sul piano rifiuti, ad opera dei franchi tiratori, vera e propria piaga dell’Ars ormai da anni, il governatore Musumeci usa, giustamente, toni durissimi. Il voto segreto infatti viene utilizzato da molti deputati, quasi tutti delle maggioranze che di volta in volta sono alla Regione, per ricattare il governo. Da qui la decisione del governatore di non portare più nulla all’attenzione dell’Assemblea fin quando non sarà abrogato il voto segreto.

La vergogna del voto segreto

«Il governo regionale non andrà più in Aula fino a quando non sarà abrogato il voto segreto. Ho già chiesto ai rappresentanti del centrodestra nella Commissione regolamento all’Ars di richiedere la formale convocazione dell’organo per procedere di conseguenza. Ho già anticipato la volontà del governo al presidente del Parlamento Miccichè» ha dichiato in una nota, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.

Danila La Torrevice coordinatrice di redazione.

info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007