Zia Caterina a bordo della nave Elio per inaugurare l’area giochi “Biba la Farfalla” - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Zia Caterina a bordo della nave Elio per inaugurare l’area giochi “Biba la Farfalla”

Emanuela Giorgianni

Zia Caterina a bordo della nave Elio per inaugurare l’area giochi “Biba la Farfalla”

lunedì 17 Giugno 2019 - 14:14
Zia Caterina a bordo della nave Elio per inaugurare l’area giochi “Biba la Farfalla”

A bordo dell’ammiraglia Elio, il gruppo Caronte&Tourist inaugura una area giochi interamente dedicata ai bambini, “Biba la Farfalla”. Madrina dell’evento Zia Caterina, la fatina toscana eroina di tutti i bambini e non solo.

Il Gruppo Caronte&Tourist, dopo aver trasformato il viaggio tra Messina e Reggio in un vero e proprio evento culturale di successo, grazie alle loro “Onde Sonore”, sostenendo sempre i diritti e i bisogni dei più deboli e combattendo al loro fianco, non pone mai fine alla sua opera di impegno e sensibilizzazione e apre, sull’ammiraglia Elio, una nuova area giochi tutta dedicata ai bambini, “Biba la Farfalla”. All’inaugurazione, oltre al management della Società di Navigazione, è presente una madrina d’eccezione: Zia Caterina, la fatina toscana, a loro accumunata della stessa anima e gli stessi obiettivi.

Caterina Bellandi, infatti, in seguito alla tragica morte del compagno Stefano, causata da un tumore ai polmoni, diventa “Zia Caterina – Taxi Milano 25”, come desiderato da Stefano prima di andarsene. Una tassista pronta ad accompagnare gratuitamente pazienti o familiari in cerca di un passaggio; con particolare attenzione e cura verso le persone ricoverate nei reparti di oncoematologia, condividendo, poi, le giornate, insieme ai suoi volontari, con i bimbi e i pazienti in cura a Firenze.

“Sono onorata di essere qui perché con il gruppo Caronte abbiamo in comune la stessa anima. Questo crea dei legami indistruttibili, anche se non ci siamo mai visti prima. Tornerò qui spesso perché sono grata a ciò che i bimbi mi danno e sono grata di poter essere parte delle loro memorie. Mi rende felice essere vista come un supereroe ma il mio intento è mostrare ai miei bimbi che i veri supereroi sono loro, lo sono quando vincono il loro male e lo sono quando non ce la fanno. I bimbi che sopravvivono sono testimoni di tutti gli altri, sono tutti immortali e questa sala è proprio testimonianza della loro immortalità. Il segno tangibile che si può avere speranza, perché la vita è bella e grande e bisogna darle importanza” dichiara Zia Caterina.

Una nuova bellissima area piena di giochi, capace di esaudire ogni desiderio dei bambini che vorranno svagarsi durante la traversata. Un altro traguardo per il gruppo Caronte&Tourist, che i bimbi presenti sulla nave non perdono tempo a vivere a pieno. Musica, divertimento, ma soprattutto tanta voglia di fare del bene e farlo in grande, forza, coraggio e speranza, tutto questo si trova a bordo di un traghetto dal quale, adesso, non si vorrebbe scendere più.

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007