Da Milano alla Sicilia, due giovani e un grande sogno: vivere e lavorare a Messina VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Da Milano alla Sicilia, due giovani e un grande sogno: vivere e lavorare a Messina VIDEO

Matteo Arrigo

Da Milano alla Sicilia, due giovani e un grande sogno: vivere e lavorare a Messina VIDEO

martedì 17 Agosto 2021 - 09:50

Federica e Filippo, compagni nella vita e soci d’affari, hanno creato un e-commerce per la vendita di prodotti tipici siciliani: “Tanti ragazzi si stanno redendo conto delle potenzialità imprenditoriali che può avere Messina. Ci siamo stabiliti qui perché questa è una terra che offre anche possibilità di lavorare e guadagnare. Noi ci stiamo provando”

Federica, nata a Milano ma di origini messinesi, ha coltivato sin da piccola il desiderio di poter vivere e lavorare in Sicilia. Letteralmente innamorata di questa terra, finiti gli studi di giurisprudenza si è stabilita a Messina, nella casa dei nonni a S.Stefano Medio. Insieme al compagno Filippo, hanno creato un e-commerce per la vendita di prodotti tipici siciliani, l’idea iniziale è arrivata vedendo i tir trasportare le nostre arance al nord, quindi si sono detti “perché non cercare d’ importare anche i prodotti meno conosciuti”.

La spinta decisiva arriva durante il lockdown, quando bloccati in casa sviluppano il portare di vendita on-line, ufficialmente lanciato poche settimane fa. “La nostra forza” ci racconta Federica “è quella di trattare solo prodotti realizzati realmente sul territorio, avere il contatto diretto con le aziende, dai prodotti sott’olio di Pezzolo al Vino Faro doc.” Il portale di vendita online www.appamessina.it si è arricchito sempre di più con prodotti locali ed è una bellissima realtà.

“Nel puzzle della mia vita mancava l’ultimo tassello: la residenza a Messina. Finalmente oggi posso dire di essere una cittadina messinese” Federica e Filippo ci lasciano un ultimo grande messaggio: “Tanti ragazzi si stanno redendo conto delle potenzialità imprenditoriali che può avere Messina, tanti ragazzi tornano dal nord a coltivare le terre abbandonate, a sviluppare nuove idee. Sappiamo che in Sicilia si vive bene, ed è una terra che ti offre anche possibilità di lavorare e guadagnare. Noi ci stiamo provando”

Tag:

11 commenti

  1. bonanno giuseppe 17 Agosto 2021 09:56

    cosi chi micci…………

    1
    13
  2. Salvatore Micali 17 Agosto 2021 15:48

    Io produco uova biologiche sempre in zona sud

    9
    0
  3. Avanti giovani di cose da fare ce ne sono in abbondanza, venite, venite diffondete questo virus….

    3
    12
    1. Vergognati!

      8
      2
  4. gtluciano@hotmail.it 17 Agosto 2021 17:06

    Complimenti a Federico e Filippo mi sono permesso di promuoverVi sul mio fb. Ciao mi chiamo Gaetano Luciano sono nato a s. Stefano medio e vivo a Milano da anni. Ancora complimenti!!!

    1
    0
  5. voi siete fuori, ma che vi siete fumati

    1
    5
  6. vero? poi mi fai vedere cosa mangiano le tue galline. a messina non vi è alcuno che produce niente qua si distrugge e basta

    buddaci

    1
    18
    1. il vero problema di Messina (se sei messinese) è avere gente come te !
      Sarebbe il caso che te ne andassi, magari in Afganistan perchè talebani come te non ne vogliamo !
      Se poi non sei messinese e ti celi dietro mentite spoglie, allora parli per invidia e per noi ciò rappresenta un vanto !!!

      17
      2
  7. Complimenti per la bella iniziativa,mi fa piacere che ci siano giovani come voi armati di tanta buona volontà. Auguri affinché vi possiate affermare sempre di più. Ma non potete farvi un sito dove vi si può contattare x ordini a livello di consumo familiare x chiedere in vostri prodotti on- line o num telefonico x consegne a domicilio?Pensateci

    19
    0
  8. signor gia da me, i messinesi bravi ingamba se ne sono già andati, qui è rimasta la gente che campa di rendita parassiti e la gente che senza alcuna esperienza si inventa professioni e mestieri, con una qualità a dir poco da centro africa, chiediti perchè, tu perchè sei ancora qua a quale categoria appartieni, forse il talebano sei tu? sappi che un uovo veramente biologico costa alla produzione un euro, per cui a chi vendono queste uova se non a chi a il denaro, i poveracci li comprano al supermercato se ci riescono, ecco di questo ti devi preoccupare
    buongiorno

    0
    4
  9. Giovanni Bottari 22 Agosto 2021 12:01

    Ragazzi tornate al nord. Questa non è terra per voi.

    1
    4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x