De Luca. "A Messina il prossimo giugno si tornerà a votare, è certo" AUDIO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

De Luca. “A Messina il prossimo giugno si tornerà a votare, è certo” AUDIO

Carmelo Caspanello

De Luca. “A Messina il prossimo giugno si tornerà a votare, è certo” AUDIO

giovedì 05 Agosto 2021 - 08:25

"Si tornerà alle urne o perché vado avanti con la candidatura della Regione o perché, comunque, non intendo continuare ad amministrare con il freno a mano alzato... Non consentirò ai consiglieri di fare balletti sulla pelle della città"


L’annuncio del sindaco Cateno De Luca a Villa Dante

MESSINA – “A Messina il prossimo giugno si tornerà a votare per le amministrative. E’ certo”. Il sindaco Cateno De Luca torna ad annunciarlo nel corso della serata a Villa Dante, dedicata al resoconto dell’attività amministrativa svolta nell’ultimo anno e, più in generale, da quando si è insediato a Palazzo Zanca (giugno 2018). “Mi auguro che i prossimi mesi – esordisce il primo cittadino – ci consentano di chiudere questo ciclo e preparare comunque l’oltre De Luca. Vi posso assicurare una cosa: nel giugno 2022 a Messina si vota, questo è matematico. O perché vado avanti con la candidatura della Regione o perché, comunque, non intendo continuare ad amministrare con il freno a mano alzato”. Il riferimento è al “cortocircuito” che si registra tra Giunta e Consiglio comunale. Il sindaco va presto oltre: “L’esperienza di questa fase si chiude anticipatamente perché io non consento a quattro strampalati che si qualificano come consiglieri comunali (fatte le dovute eccezioni) di continuare a fare i balletti sulla pelle della città e solo perché non gli do la caramellina non mi fanno passare più gli atti in Consiglio comunale. Io caramellina non ne do più – chiosa con tono sarcastico il sindaco – anche perché qualcuno è diventato diabetico… e di conseguenza si va ad elezioni anticipate. Questo è certo. In ogni caso si andrà oltre De Luca. E chi sarà l’oltre De Luca? O lo stesso De Luca o qualcuno migliore… Sono certo – conclude il primo cittadino di Messina – che nella mia squadra ho uomini e donne oggi all’altezza di poter continuare questo percorso di rilancio della nostra città”. De Luca aveva già annunciato che si sarebbe dimesso nei primi mesi del 2022. Lo scorso 25 maggio aveva anche indicato una data precisa: il 18 marzo 2022, giorno del suo cinquantesimo compleanno.

Tag:

5 commenti

  1. Al netto della barzelletta che il magico pifferaio si dimette 😂😂😂😂 non ci credo neanche se lo vedo con i miei occhi ma veramente pensa che i messinesi siano così cretini? Errare è umano ma perseverare è diabolico buona giornata

    7
    2
  2. MessineseAttento 5 Agosto 2021 15:09

    La luce in fondo al tunnel

    2
    1
  3. uno qualunque 5 Agosto 2021 16:54

    perchè aspettare a giugno?

    6
    1
  4. e fanni sta cottesia….

    4
    1
  5. Giuseppe Villari 8 Agosto 2021 08:31

    Lu si ubriaca di coca cola

    2
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x