I giocatori speciali di Baskin Messina volano in finale. La prefetta li incontra per un in bocca al lupo VIDEO - Tempostretto

I giocatori speciali di Baskin Messina volano in finale. La prefetta li incontra per un in bocca al lupo VIDEO

Silvia De Domenico

I giocatori speciali di Baskin Messina volano in finale. La prefetta li incontra per un in bocca al lupo VIDEO

venerdì 24 Giugno 2022 - 07:46

Dopo oltre 16 ore di pullman la squadra ha raggiunto Isola Vicentina dove affronterà le finali nazionali. Ecco l'emozione dei ragazzi prima della partenza

Servizio di Silvia De Domenico

MESSINA – Martina non riesce a parlare per l’emozione. Ha tanta voglia di vincere e di scendere in campo insieme alla sua squadra. Lei e i suoi compagni si sono allenati duramente e hanno portato a casa ottimi risultati in questo primo campionato post covid.

L’emozione prima della finale

Sono i giocatori della SSR Baskin Messina. Dopo le ultime vittorie siciliane la squadra è partita per giocarsi tutto nelle finali nazionali di Baskin ad Isola Vicentina dal 24 al 26 giugno 2022. Hanno attraversato tutta l’Italia in pullman, un viaggio di oltre 16 ore insieme alle loro famiglie, al coach Filippo Frisenda e la società. 

L’incontro con il prefetto di Messina

Poche ore prima della partenza il prefetto di Messina Cosima Di Stani li ha incontrati per un saluto di incoraggiamento. Ad accompagnare la squadra era presente il Consiglio di Amministrazione della SSR composto dal Presidente Domenico Arena ed i Consiglieri Carmelo Galipò e Carmelo Caporlingua.

Il Presidente Arena ha illustrato a Sua Eccellenza l’attività effettuata quotidianamente dalla SSR nei confronti delle persone con disabilità negli otto ambulatori gestiti dalla società ed al domicilio dei pazienti, evidenziando il continuo confronto con i maggiori centri di eccellenza presenti sul territorio nazionale. Ha poi fornito maggiori delucidazioni sul progetto Baskin, nato alla fine dell’anno 2017, da un accordo di partnership con l’Associazione Castanea Basket 2010, con la costituzione di una squadra formata da alcuni pazienti SSR, dai loro familiari, dai propri dipendenti e da giocatori del Castanea Basket 2010.

Come si gioca a Baskin a Messina

“Il Baskin si ispira al basket ma grazie ad un sistema di regole modificate, consente la partecipazione all’interno della stessa squadra di soggetti cosiddetti normodotati e soggetti con disabilità fisiche e/o psichiche. Uno spazio di inclusione che riconosce le potenzialità di ciascuno, e che dimostra di avere benefici anche sui soggetti normodotati, per i quali il confronto con persone che hanno abilità diverse rappresenta un esperienza di crescita ed arricchimento che spinge non solo ad avvicinarsi e ad accettare le differenze, ma soprattutto a valorizzarle”, ecco le parole del presidente per raccontare il Baskin a chi non lo conosce.

I successi ottenuti dalla squadra

E continua: “La squadra ha partecipato a diversi tornei, regionali e nazionali, ottenendo ottimi risultati. Nel 2022 la SSR Baskin Messina, vincendo prima il torneo regionale e, successivamente, quello interregionale, si è qualificata per le finali nazionali di Baskin. Al di là dei risultati sportivi, ci rende particolarmente felici e orgogliosi l’eccezionale risultato ottenuto dal punto di vista prettamente sanitario. La partecipazione all’interno della stessa squadra di persone con disabilità, familiari, giocatori e dipendenti della SSR ha costituto il vero aspetto innovativo e ha dato piena espressione alla finalità del progetto: quella di realizzare un contesto di inclusione nel senso più ampio del termine”.

Il coach Filippo Frisenda, accompagnato dal vice allenatore Giusi Ardizzone, ha illustrato al Prefetto le modalità di gioco del Baskin e le principali regole. 

Il Prefetto ha accolto con grande entusiasmo la squadra e, dopo avere ascoltato con grande attenzione i vari interventi, si è congratulata per gli eccezionali risultati ottenuti, auspicando l’ennesimo successo nella prossima competizione. La visita si è conclusa con la donazione al Prefetto del gagliardetto, della felpa e della maglietta ufficiale della squadra e con le foto di rito. 

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007