Messina. L'abbraccio dei motociclisti nell'ultimo saluto a Milena. Foto/video - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. L’abbraccio dei motociclisti nell’ultimo saluto a Milena. Foto/video

Alessandra Serio

Messina. L’abbraccio dei motociclisti nell’ultimo saluto a Milena. Foto/video

giovedì 18 Giugno 2020 - 13:15

Il rombo di centinaia di motociclette a piazza Duomo per il funerale di Milena Visalli. Padre La Speme: "responsabilità di chi doveva garantire sicurezza"

funerali Milena Visalli

Non può non averlo sentito, Milena, il rombo dei motori che si è accesso quando il feretro bianco è uscito dal Duomo ed ha raggiunto la piazza, affollata dalle moto di tutti i suoi amici byker. In tantissimi oggi hanno partecipato al funerale di Milena Visalli, la motociclista di 34 anni morta sulla Consolare Pompea, venerdì scorso, nello schianto all’altezza di Pace tra la sua Honda e una Fiat 600 condotta da una sessantanovenne della zona. IL VIDEO

funerali Milena Visalli
funerali Milena Visalli

La Cattedrale era gremita e, fuori, la piazza era affollata dalle tante due ruote degli amici ed i conoscenti che con Milena e il fratello condividevano la passione per le moto.

funerali Milena Visalli
funerali Milena Visalli

Tanti dentro, sulle sedie distanziate per le misure dettate dall’emergenza coronavirus anche nella fase 2. Centinaia fuori, sulle loro moto e all’ingresso del Duomo, ad ascoltare l’omelia di padre Giuseppe La Speme attraverso le casse collocate all’esterno.

funerali Milena Visalli
funerali Milena Visalli

Padre Giuseppe ha consolato i familiari, chiedendo loro di ascoltare il “silenzio religioso” che aiuta ad accogliere Cristo. “…nel tentativo di cercare risposte, spesso si infiltrano pensieri che possono turbare la nostra serenità interiore”, ha detto il religioso, che ha invitato ad abbandonare la rabbia e la malinconia per Milena che non c’è più, affidandosi invece alla gratitudine per averla conosciuta e alla certezza che adesso è impegnata “in questa sua corsa spedita verso la vita eterna, accolta da tutti gli amici che hanno condiviso questo percorso e ora risplendono nel paradiso“. Ovunque andrà, Milena lo farà col suo casco, la sua tuta, in sella alla sua Honda, con tutta la libertà dei suoi 34 anni per sempre.

“Nessuno vi potrà ridonare Milena, ma il suo ricordo siamo chiamati a portarlo alla mensa del Signore perché lo trasformi in gratitudine, lontano anche dalle responsabilità di chi avrebbe dovuto provvedere a maggiore sicurezza”, ha concluso padre Giuseppe accennando alle polemiche sul tratto di litoranea troppo spesso teatro di tragedie simili, dove gli interventi per la messa in sicurezza si attendono da tempo.

Il feretro bianco con sua tuta da motociclista è uscito dal Duomo preceduto dal suo casco e un cuore dei suoi fiori preferiti ed è stato accolto da decine di palloncini bianchi, uno striscione con la sua foto e il suo nome, il rombo delle moltissime moto che si è sommato allo scrosciare degli applausi, in un crescendo che ha riempito l’intera piazza.

… ❤️ Milena Selvaggia Visalli

Publiée par Giovanni Rizzo sur Jeudi 18 juin 2020

Articoli correlati

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007