Messina, come cambia il teatro dopo la pandemia e qual è il futuro. Parla il sovrintendente VIDEO - Tempostretto

Messina, come cambia il teatro dopo la pandemia e qual è il futuro. Parla il sovrintendente VIDEO

Alessandra Serio

Messina, come cambia il teatro dopo la pandemia e qual è il futuro. Parla il sovrintendente VIDEO

lunedì 11 Aprile 2022 - 07:10

Intervista al sovrintendete del teatro di Messina Gianfranco Scoglio: "Segnali incoraggianti dopo la pandemia ma il futuro è tutto da scrivere"

MESSINA – Bilancio di metà stagione positivo per il teatro Vittorio Emanuele. Con le riaperture gli spettatori tornano agli spettacoli ma il futuro, dopo la pandemia e coi venti di guerra, è da ripensare.

Un’analisi a tutto tondo con il Sovrintendente Gianfranco Scoglio: “Il domani sono i giovani, dobbiamo puntare sulla funzione didattica del teatro per educare i giovani a fare e fruire il teatro, dobbiamo investire sulle maestranze tecniche per vincere la scommessa della transizione digitale”.

Tag:

Un commento

  1. Scoglio un personaggio senza un voto ha avuto tanto dalla politica.
    I miei complimenti con poco anzi nulla ha avuto tanto.

    4
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007