Messina. Mondello: “Al porto di Tremestieri non si è perso tempo”. La Uil chiama Mega. VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Mondello: “Al porto di Tremestieri non si è perso tempo”. La Uil chiama Mega. VIDEO

Marco Ipsale

Messina. Mondello: “Al porto di Tremestieri non si è perso tempo”. La Uil chiama Mega. VIDEO

lunedì 26 Ottobre 2020 - 17:05

L'assessore comunale ai lavori pubblici rassicura sulla ripresa dei lavori, il sindacato attacca e il presidente dell'Autorità Portuale dice la sua

L’assessore comunale ai lavori pubblici spiega cosa si è fatto nell’ultimo periodo in cui i lavori sembravano fermi. Anche la Regione scende in campo per velocizzare i lavori. La Uil torna a protestare e chiama in causa anche il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale, Mario Mega, che assicura di verificare. IL VIDEO

“Un’operazione verità sulle prospettiva della fondamentale opera infrastrutturale ma anche in merito alla stesura di un credibile nuovo crono-programma che ne definisca i tempi di avvio e di completamento”. E’ ciò che chiedono Ivan Tripodi, segretario generale Uil Messina, e Michele Barresi con Nino Di Mento, segretari Uil trasporti.

“Il porto di Tremestieri rappresenta l’opera più importante del piano operativo triennale dei porti 2020-2021 da poco approvato dall’Adsp dello Stretto, un’infrastruttura in gran parte finanziata dall’Autorita di sistema che, pertanto, ha il diritto ed il dovere di pretendere e fare chiarezza sui ritardi dei lavori che da tempo denunciamo“.

“I cantieri del porto a sud sono stati avviati in pompa magna dal sindaco De Luca il 9 novembre 2018 e nell’occasione il primo cittadino annunciò il completamento dell’opera entro ‘due anni meno un giorno’. Dovendo dare credito agli annunci del sindaco De Luca l’opera dovrebbe essere completata il prossimo 8 novembre – proseguono i sindacalisti – ma nel cantiere si vede ben altro e lo stesso assessore Mondello ha detto che lo stato dei lavori è giunto appena al 7%. Reputiamo necessario che si apra subito un dovuto confronto in sede di Autorità di Sistema, avanzeremo la richiesta già nella prossima seduta dell’Organismo di partenariato della risorsa mare prevista per domani, 27 ottobre. È venuto il momento della chiarezza per smascherare le chiacchiere e l’inadeguatezza del sindaco De Luca”.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x