Mongiuffi Melia, la forza dell’acqua e della storia VIDEO - Tempostretto

Mongiuffi Melia, la forza dell’acqua e della storia VIDEO

Matteo Arrigo

Mongiuffi Melia, la forza dell’acqua e della storia VIDEO

Tag:

lunedì 06 Dicembre 2021 - 06:45

Sul greto del torrente Ghiodaro, sono visibili i resti di un antico acquedotto romano, opera che riforniva d’acqua la città di Taormina

Una passeggiata alla scoperta della ricca vallata del torrente Ghiodaro, nel comune di Mongiuffi Melia, accompagnati dalla mole del massiccio roccioso di monte Kalfa. Partendo dal Santuario della Madonna della Catena, abbiamo risalito il torrente fra ruscelli e grandi cascate, rese imponenti dalla grande quantità di pioggia caduta ultimamente. Sul greto della fiumara, sono visibili i resti di un acquedotto romano costruito intorno all’anno 200 a.C, opera anticamente di servizio alla città di Taormina. Il tratto conservato è costituito dai resti di un ponte a un solo arco di cui è visibile il prospetto sud-orientale, lungo quasi 9 metri.

Un commento

  1. CHE MERAVIGLIA 🤩 …..non conoscevo questo posto e faccio i complimenti SEMPRE a TEMPOSTRETTO e al servizio di MATTEO ARRIGO e alla spiegazione del DON perché avete PERMESSO a chi è IMPOSSIBILITATO ad andarci di conoscere e VEDERE questo posto bellissimo 🤩…..i vostri SERVIZI sono così suggestivi da RENDERE il LETTORE addentrato nel video insieme a voi 😍🤩BRAVISSIMI👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏

    2
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Marco Olivieri direttore responsabile
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007