Monte Scuderi, fra archeologia e leggende - VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Monte Scuderi, fra archeologia e leggende – VIDEO

Matteo Arrigo

Monte Scuderi, fra archeologia e leggende – VIDEO

venerdì 28 Agosto 2020 - 07:00

Monte Scuderi è una delle cime più alte dei Monti Peloritani (1253 metri); esso domina il mar Jonio elevandosi su Itala, Alì e sul territorio di Fiumedinisi.

La montagna risulta frequentata sin dall’epoca preistorica; la presenza umana su questa cima si intensificò in epoca bizantina, dando luogo ad una sorta di città fortificata: “Micos”.

resti della “Casa del Re”

Esistono ancora oggi resti di strutture murarie che ostruivano l’accesso al pianoro. Si tratta di mura di notevole spessore e lunghezza. Enigmatico resta il significato di numerosi cumuli di pietrame disordinatamente distribuiti nella parte sud-occidentale del pianoro. I terreni sono cosparsi di cocci di vario tipo riferibili al periodo bizantino.

Porta del Monte nord

Tag:

Una donazione per un grande progetto di informazione

Abbiamo cercato in questi anni di offrirvi un'informazione puntuale e approfondita, estranea ad ogni condizionamento e sempre al passo con l'innovazione.  Così abbiamo raggiunto importanti traguardi. Ma non ci basta: vogliamo ampliare la nostra attività di informazione con più inchieste, più contenuti video e una più solida presenza nei diversi comprensori delle città metropolitane di Messina e Reggio Calabria.

E' un progetto ambizioso per il quale vi chiediamo di darci una mano effettuando una donazione: se ognuno di voi darà anche  un piccolo contributo economico, il risultato sarà eccezionale e Tempostretto sarà ancora più efficace e “vostro”.

Un commento

  1. Ho studiato la montagna per molti anni andando oltre le solite informazioni e deduzioni che si leggono negli studi molto approssimativi e che si ripetono anche in questo video, c’è molto di più a Monte Scuderi ma a quanto pare sono l’unico che lo ha capito. Sono un archeologo che si è staccato dal mondo scientifico messinese in quanto troppo ozioso e totalmente disinteressato.

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007