Nuova Strada Panoramica...della spazzatura. VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Nuova Strada Panoramica…della spazzatura. VIDEO

Matteo Arrigo

Nuova Strada Panoramica…della spazzatura. VIDEO

martedì 16 Febbraio 2021 - 08:09

La strada, si contraddistingue da sempre, per la bellezza dei suoi panorami sullo Stretto di Messina, e oggi anche per i rifiuti abbandonati sull’asfalto, nelle piazzole di sosta, nelle rampe d’accesso.

La strada, si contraddistingue da sempre, per la bellezza dei suoi panorami sullo Stretto di Messina, e oggi anche per i rifiuti abbandonati sull’asfalto, nelle piazzole di sosta, nelle rampe d’accesso.

Articoli correlati

Tag:

13 commenti

  1. Ovviamente, finchè quest’arteria verrà lasciata in stato di abbandono, continuerà a dissuadere tanta gente dal farvi una passeggiata a piedi. Del resto, questo semplice e salutare gesto, viene reso difficile, se non addirittura rischioso dal pessimo stato di uso e conservazione di quelli che sarebbe un tenero ed illusorio eufemismo definire marciapiedi. Mi auguro veramente che il Sindaco Cateno De Luca ponga finalmente e risolutamente FINE a questa incresciosa situazione. MI auguro poi di leggere, a breve, una decisa presa di posizione, in merito, da parte del Consiglio di Quartiere della nostra zona. Sarà importante.

    4
    0
  2. Ai perbenisti segnalo: questi sono una parte di quei Messinesi che amano solo criticare e che vorrebbero cambiare gli altri….. e non prendetevela sempre con De Luca, lui è sboccato con modi e toni discutibili, ma altro che lui ci vuole per questa gentaglia che hanno reso la città un cesso , dove ognuno fa i suoi bisogni (in tutti i sensi) e non tira nemmeno l’acqua per cancellare il male fatto.

    9
    0
    1. Ma perché in queste pseudo critiche generiche,chi critica il sindaco è in automatico lo zozzone di turno o chi lo giustifica?
      Tornate sulla terra e smettete di pensare che il mondo sia diviso in due, da una parte i virtuosi che sostengono il sindaco dall’altro chi lo critica. Io lo critico lo faccio quando penso sia giusto e non sono perbenista perché se potessi li manderei in galera quei porci.
      Ma De Luca che c’entra poi se non è neppure in condizione di fermare un popolo di maiali?
      Smettete di pensare che chi critica de Luca lo faccia perché è un maleducato sporco ed incivile o perché mira a mantenere lo stato delle cose.
      Lo scempio attuale è storico ed ha attraversato anche l’era Accorinti. I sindaci non possono fare nulla di fronte ad una mole tanto grande di animali.
      Si chiarisca le idee.

      0
      0
    2. Ma perché De Luca cosa ha fatto di tanto incisivo da non potere essere criticato?
      Ha detto in diretta facebook che sono dei porci?
      Che sforzo.

      0
      3
      1. …stai sempre a criticare l’operato di chi vuole darci una ripulita..ma piantala una buona volta e abbi il coraggio di dire che è tutto tempo perso con i..”porci messinesi”..e.falla finita.

        0
        0
        1. No gurdi che si sbaglia.
          Io penso proprio quello che dice lei, ovvero che non c’è nulla da fare con i porci messinesi, ecco perchè penso che De Luca si dia arie da sceriffo inutilmente, ed è anche per questo che penso che la precedente amministrazione sia stata criticata aspramente senza nessuna attenuante ed ingiustamente.
          Diciamo la stessa cosa, solo che lei pensa che De Luca sia in grado di risolvere la situazione, io invece penso che sia solo fuffa.

          0
          0
  3. Se tiraste le cuoia il mondo sarebbe un posto migliori, maiali.

    0
    0
  4. ..ma cosa vi aspettate dal cittadino messinese?.. non si merita nulla di nulla solo sporcizia e spazzatura…..mi fa soltanto pena.

    6
    2
  5. E non dimentichiamoci della salita Principe che congiunge la panoramica alla litoranea dove oltre all’inciviltà delle persone si accumula l’incuria degòi enti che ad ogni segnalazione di mancata manutenzione si rimpallano la responsabilità: il comune dice che non è di sua competenza perché è strada provinciale, gli ex(boh . . .non si capisce!! ) uffici provinciali . . . lasciamo perdere!!!! andate a dare un occhiata!!!

    4
    0
  6. Purtroppo è tutta gente che non paga la spazzatura, oltre che incivili sono EVASORI.
    Quando li trovate fategli pagare i cinque anni di TARI non pagata.

    4
    0
  7. da quando c’è la differenziata si trova spazzatura nei luoghi più disparati. fa ancora più male vedere cumuli e sacchetti sui colli ,ai bordi della foresta;il contrasto è ancora più marcato. una volta succedeva solo a pasquetta ed il primo maggio. ora tutti i giorni. a messina esiste una minoranza che vive peggio degli animali.

    0
    0
  8. Mettere telecamere in prossimità dei punti maggiormente a rischio, in prossimità di rientranze, sottopassi, ecc., Non è possibile che questi luridi elementi la passino liscia. I soldi che incassate con l’autovelox sempre posizionato sulla panoramica, utlizzateli per bonificare la panoramica.

    0
    0
  9. Per non parlare del viale Annunziata zona CO Despar .La sporcizia, l”abbandono e le erbacce regnano sovrane. Ho segnalato tempo fa la cosa anche alla RTP ma nulla e’ stato fatto
    E’ veramente una grande vergogna per chi scambia la strada per una pattumiera , per il quartiere e per il comune che se ne frega

    Quo, usque tandem?

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x