Reggio, operazione 'Magnifica': intervista a Clarastella Vicari Aversa VIDEO - Tempostretto

Reggio, operazione ‘Magnifica’: intervista a Clarastella Vicari Aversa VIDEO

mario meliado

Reggio, operazione ‘Magnifica’: intervista a Clarastella Vicari Aversa VIDEO

sabato 23 Aprile 2022 - 06:55

Stando ai suoi legali, dal 2008 l'architetto messinese ha azionato qualcosa come 47 iniziative giurisdizionali. Vincendo sempre. Ma non è bastato

MESSINA – La stronza di Messina (e non solo), è stata ripetutamente definita dai protagonisti dell’operazione Magnifica che ha posto l’Università “Mediterranea” nel mirino della Procura di Reggio Calabria.
Visto il contesto e gli sviluppi, epiteti come questo appaiono oggi una sorta di speciale gratifica.

Ha promosso 47 ricorsi. E ha sempre vinto

Clarastella Vicari Aversa

Lei è Clarastella Vicari Aversa, architetto messinese che ha avuto la sola ‘colpa’ di voler fare valere le proprie ragioni rispetto alla dubbia regolarità del concorso per un dottorato di ricerca all’Ateneo reggino.

Calcolano i suoi legali che, in questi tre lustri quasi – malgrado i quali il concorso non ha ancora avuto, si badi, il suo esito definitivo -, la professionista peloritana abbia azionato qualcosa come 47 (quarantasette) tra ricorsi, impugnazioni e attività giurisdizionali varie.
Per inciso: vincendo sempre, ogni singola volta, in sede giudiziaria.

…Ma questo non è bastato.

Tempostretto ha fortemente voluto sentire la versione dei fatti, ma anche opinioni ed emozioni di chi ormai ben 14 anni fa – era il 2008, appunto – non ha ‘lasciato andare’ un bel niente, non ha aspettato il suo turno come qualcuno voleva indebitamente spingerla a fare, ma ha gridato forte i suoi diritti.
E oggi – come potrete ascoltare e vedere – incita chiunque altro versi in condizioni analoghe a non abbassare la testa ma, al contrario, a denunciare ogni tipo di ritenuto sopruso.

L’inchiesta: 8 interdizioni, 52 indagati

La Vicari Aversa, quasi ipertrofica quanto a ricorsi e atti vari davanti alla magistratura amministrativa, ha invece esercitato solo alla fine del 2017 l’azione penale.
Che da una manciata di ore ha prodotto i suoi primi, pesantissimi frutti: com’è noto, l’inchiesta aperta dalla Procura reggina vede 52 indagati e 8 persone temporaneamente interdette dai pubblici uffici, cioè due dipendenti amministrativi della “Mediterranea” e sei docenti, tra i quali il rettore in carica Santo Marcello Zimbone e l’ex rettore Pasquale Catanoso.

Vediamo, allora, l’intervista audiovideo rilasciata a Tempostretto dall’architetto Clarastella Vicari Aversa, le cui parole sono pietra miliare dell’operazione ‘Magnifica’ della Procura di Reggio Calabria

Articoli correlati

Tag:

7 commenti

  1. Tenace e determinata una professionista onesta, ha fatto benissimo a fare la battaglia contro questi soggetti che inquinano le istruzioni
    BRAVISSIMA

    17
    0
  2. Questa indagine, che ha reso pubblico tanto il nauseante fango del malaffare, è una scintilla di speranza per chi crede e lotta per un mondo migliore, per chi crede davvero nella legalità e nella giustizia.
    La nostra civiltà sarà certamente migliore quando i disonesti non avranno più la convinzione della onnipotente impunità !!
    Tanti, troppi “furbetti dei vari quartierini”, anzichè vergognarsi delle loro spregevoli azioni, operano nella profonda convinzione che loro sono i più scaltri e gli altri, quelli onesti e rispettosi delle regole, tutti fessi e cogl…….

    17
    0
  3. Un GRANDE ESEMPIO di perseveranza per il GIUSTO ,il LEGALE,il CORRETTO e per tutti quelli che che non hanno avuto il suo ardire,la sua tenacia,il suo andare contro tutto e tutti …..non saranno stati per niente facili questi 14 anni dove non è stata vista di buon occhio,emarginata da chi doveva unirsi in coro di protesta e solidarietà insieme a lei ,eppure ha continuato nella sua battaglia …👏👏👏👏👏👏👏👏👏a questa caparbia,e retta DONNA 🤩… PS , scusami TEMPOSTRETTO ,ma STRONZI a tutti quelli che l’hanno additata tale😡😤😖, e a tutti quelli che l’hanno portata a subire TORTI e OFFESE che NON le andavano assolutamente fatti !!!!!SOLO STIMA e AMMIRAZIONE per CLARASTELLA VICARI AVERSA!!!!!!e 👏👏👏👏👏👏per l’ottimo commento di Sandro!!!!

    3
    0
  4. Ogni tanto risvegliatevi e dissociatevi da questa gente, quantunque siano vostri conoscenti, parenti, amici. Acquisite uno scatto di orgoglio e allontanateli, che capiscano il male che portano avanti. Diversamente non lamentatevi dei disservizi, delle carenze universitarie o in sanità.. ecco in quest’ultimo caso: zuppatibbilli e muti!!!

    3
    0
  5. Oltre al reato penale, esistono anche gravi danni di sostanza, Una buona parte (ovviamente non tutti) di questi figli di professori e raccomandati vari che entrano nell’università sono dei totali analfabeti. Vi immaginate i lorio studenti?

    0
    0
  6. Molto coraggiosa anche per averne avuto la possibilità di sostenere 47 ricorsi o atti interlocutori . Vi chiedo per conforto perchè già me lo sono chiesto il costo di questi atti alla media di 2000 (duemila euro) ad atto sono 90 mila Euro (ovvero 180 milioni delle vecchie lire) un figlio di famiglia avrebbe avuto la possibilità di pagare gli avvocati per i due gradi di giudizio i?? Non pensate che al Nord sia differente: si tratta di italica mentalità. Nelle more (non tra i rovi) i valenti o fortunati vanno all’estero dove le istituzioni culturali (università enti ricerca etc) non cercano il profitto ma il pareggio. Ho il presentimento ma non l’augurio che Unime Polime Ircs ASP avvocati ingegniiri architetti distretti gudiziari sedi notarili sindacati patronati et alia compresa conurbarzione dello stretto (magnifica intuizione politica )nell’arco di breve tempo dovranno fare i conti coi numeri dei residenti effettivi. Simul stabunt simul cadunt ( sappiamo che è cadent) e non è che mi faccia piacere nell’intimo ne soffro. Son certo che TS pubblicherà questo commento, resto a disposizione della Direzione tramite il mio indirizzo email ad appofondire.

    0
    0
  7. …che effetto fa essere componente dello stesso Ordine a cui sono iscritti gli indagati?

    1
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007