Messina. Scuole, green pass obbligatorio: ecco come reagisce il corpo docenti. VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Messina. Scuole, green pass obbligatorio: ecco come reagisce il corpo docenti. VIDEO

Silvia De Domenico

Messina. Scuole, green pass obbligatorio: ecco come reagisce il corpo docenti. VIDEO

mercoledì 01 Settembre 2021 - 14:31

Abbiamo incontrato le dirigenti degli istituti La Farina - Basile e Seguenza, Caterina Celesti e Lilia Leonardi, per scoprire reazioni e difficoltà alle nuove restrizioni

MESSINA – Tra restrizioni, turnazioni, mascherine e green pass obbligatorio (ma non per gli studenti), le scuole si preparano alla riapertura. Oggi, anche negli istituti messinesi, dirigenti scolastici e docenti si sono ritrovati per programmare un anno scolastico che, causa Covid, ancora una volta non sarà semplice da affrontare. Abbiamo incontrato le professoresse Caterina Celesti e Lilia Leonardi, dirigenti rispettivamente degli istituti La Farina – Basile e Seguenza.

Con loro abbiamo voluto affrontare i temi già citati e le reazioni del corpo docenti all’obbligatorietà del green pass, ma anche toccare con mano quale potrà essere l’impatto delle nuove normative sulla riapertura delle scuole. Nonostante le novità e le misure di sicurezza, la preoccupazione resta ma al suo fianco c’è anche un pizzico di felicità, quella generata dal poter tornare a far vivere ai ragazzi la “normalità” di una scuola che deve essere non solo insegnamento ma anche comunità.

Tag:

Un commento

  1. Vediamo adesso dopo tanto penare se riprenderanno con gli scioperi pre natalizi.

    0
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x