Torrente Trapani, ancora discariche. MessinaServizi: "Interverremo. Cittadini denunciate di più". VIDEO - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

Torrente Trapani, ancora discariche. MessinaServizi: “Interverremo. Cittadini denunciate di più”. VIDEO

Silvia De Domenico

Torrente Trapani, ancora discariche. MessinaServizi: “Interverremo. Cittadini denunciate di più”. VIDEO

mercoledì 11 Novembre 2020 - 08:30

Siamo tornati sul Torrente Trapani alto: qui la discarica abusiva che invade la carreggiata viene alimentata ogni giorno di più. MessinaServizi risponde alla segnalazione dei residenti: "intervento in programma nei prossimi giorni. Denunciate di più". Servizio di Silvia De Domenico

Siamo tornati sul Torrente Trapani alto: i residenti del complesso edilizio “Panorama” continuano a segnalare la presenza di una grossa discarica abusiva.

Proprio lungo la strada che porta ai condomini “La Residenza” e “Aurora” la montagna di rifiuti continua ad essere alimentata.

“Potrebbe essere un polmone verde a pochi minuti dal centro. Qui ci sono percorsi naturalistici con vista sui rifiuti. Anche la stradina sterrata che conduce al Santuario della SS Maria del Trapani si affaccia su questo spettacolo indecoroso”. Ecco le parole di amarezza di un residente della zona. E continua: “Capiamo che i nostri disagi dovuti alle mancate opere di urbanizzazione e il rifacimento dell’asfalto non possono essere risolti in una settimana, ma speravamo che almeno per la pulizia e il decoro si potesse avere una risposta più celere”.

MessinaServizi comunica che l’intervento è già stato programmato e verrà effettuato nei prossimi giorni. Il presidente Lombardo aggiunge: “Quel sito, come tanti altri, è stato preso di mira da chi scarica inerti. La pulizia la facciamo ma non può avere cadenza settimanale. L’intervento è complesso e richiede l’utilizzo di più mezzi per la raccolta poiché i rifiuti semplici sono mischiati a ingombranti e inerti”.

E continua invitando i cittadini a denunciare di più “non solo le discariche già formate ma soprattutto i soggetti che le alimentano in maniera illecita”. Servizio di Silvia De Domenico

Tag:

Un commento

  1. Lombardo ha ragione.
    Alzate la testa oltre che la voce.

    3
    0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x