Varaldo presenta la sfida di Akademia. Il programma del weekend VIDEO - Tempostretto

Varaldo presenta la sfida di Akademia. Il programma del weekend VIDEO

Simone Milioti

Varaldo presenta la sfida di Akademia. Il programma del weekend VIDEO

venerdì 04 Marzo 2022 - 10:34

Akademia Sant'Anna giocherà oltre lo Stretto a Palmi. Trasferta sentita tra Letojanni e Volley Catania. Gioca in casa l'Amando Volley che vuole continuare a inseguire le prime posizioni

Sabato di scena la serie B1 di pallavolo femminile. Impegno in trasferta per la capolista del girone F Akademia Sant’Anna contro Palmi, mentre l’Amando Santa Teresa prosegue il suo inseguimento in classifica ospitato l’Ambiente Teams di Catania. Nei match di andata non c’era stata storia con le compagini messinesi che avevano vinto per tre set a zero.

Spostata a domenica la sfida in serie B maschile tra il Volley Catania e la capolista imbattuta del girone M Letojanni. Impegni del Catania calcio hanno reso necessario lo spostamento, Letojanni che si ritroverà in panchina per la prima volta senza Claudio Mantarro, secondo allenatore del Letojanni sino a domenica scorsa, quando ha deciso di iniziare una nuova esperienza professionale con la società Zafferana di Serie B2 femminile.

L’opposto di Akademia Sant’Anna, Barbara Varaldo, ex della sfida, ha parlato della trasferta di Palmi che secondo lei nasconde delle insidie. Varaldo ha fatto anche alcune considerazioni personali sulla sua stagione fin qui a Messina. Rivelando, nell’intervista realizzata, anche qualche curiosità del suo rapporto con la città dello Stretto, in particolare col cibo.

Palmi vs Akademia Sant’Anna

Desi Volley Palmi al momento è settima in classifica, 17 punti, più orientata alla zona playout che a quella playoff. Come ricordato il precedente dell’andata al PalaTracuzzi ha visto dominare nei tre set l’Akademia, che ha logorato le difese dell’avversaria man mano che la partita andava avanti.

In trasferta però la squadra di coach Gagliardi ha ancora qualche limite di testa e come successo a Castellana Grotte esiste il rischio di incappare in un passo falso se non si presta la dovuta attenzione. Necessaria per arrivare alla scontro diretto contro Melendugno, settimana prossima, ancora da capolista del girone e quindi da posizione di vantaggio.

Intervista Varaldo: “Palmi squadra fastidiosa”

Come valuti la tua stagione in Akademia fin qui?
“Sicuramente contenta non solo del mio lavoro, ma anche per la squadra. Ci siamo poste degli obiettivi e stiamo facendo tutto il possibile per raggiungerli. I miglioramenti si vedono col passare delle partite. Personalmente, dopo un po’ di alti e bassi, sono contenta della mia stagione e sto imparando con un allenatore che non avevo mai avuto”.

Come vivi la lontananza da casa?
“Ormai sono tre anni che sono molto lontano da casa, due anni in Calabria e ora in Sicilia. A me piace girare e quello che faccio me lo permette. Qui si sta bene, il Sud è una bella terra e non mi pesa la distanza”.

Prossima avversaria Palmi è stata una tua ex squadra. Cosa vi aspettate?
“Ho giocato due stagioni fa a Palmi. Hanno cambiato molto, sono rimasti l’allenatore e un paio di giocatrici. Ho giocato lì nell’anno del lockdown e quindi la stagione si è interrotta a metà all’improvviso. Loro sono una squadra che può darci del filo da torcere, hanno sempre fatto dei buoni risultati e hanno dato fastidio a parecchie squadre di alta classifica. Dobbiamo andare lì con la mentalità giusta, essere serene per portare a casa la vittoria”.

Prima volta a Messina, cosa ci dici della nostra città?
“In settimana non abbiamo tanto tempo tra allenamenti. Nel fine settimana, che siamo più libere, ultimamente   ha sempre piovuto (ride, ndr). A me personalmente piace molto il cibo di Messina. Preferisco il salato e devo dire che la focaccia messinese è davvero tanta roba”.

Volley Catania vs Volley Letojanni

Dopo lo spostamento di ventiquattr’ore, accordato dalla Federazione con il parere positivo del Letojanni al Volley Catania vista l’indisponibilità dell’impianto sportivo per via della gara del Catania Calcio, si scenderà in campo al Pala Spedini domenica alle ore 17 per l’incontro valevole per la diciannovesima giornata del campionato nazionale di Serie B maschile, girone M.

I ragazzi allenati da Gianpietro Rigano vorranno continuare nella striscia di risultati positivi e proseguire nel loro campionato avvincente da imbattuti e protagonisti assoluti di questa parte iniziale della stagione. “La partita di domenica in terra catanese – commenta il direttore sportivo Salvatore Soraci – se non verrà presa con la giusta motivazione e con la giusta grinta, potrebbe rappresentare più di un problema considerato che la formazione etnea, in piena lotta per evitare la retrocessione, potrebbe giocare come quelle squadre che non hanno nulla da perdere e fornire, di fronte alla capolista e davanti al pubblico amico, una prestazione tutto cuore per cercare di non sfigurare”.

Probabile la rotazione di tutti gli atleti a disposizione considerato anche che dopo la gara interna di sabato scorso alcuni giocatori non sono al massimo della forma fisica come il capitano Danilo Cortina e l’attaccante Andrea Torre che comunque saranno presenti. All’andata il Volley Catania era stato battuto in casa con un secco 3 a 0 e domenica si cercherà di replicare il risultato e allungare ancor di più in classifica per chiudere di fatto il discorso primo posto. Quella di domenica sarà la prima gara di un trittico contro squadre impelagate per evitare la retrocessione.

Amando Volley vs Ambiente Teams

Altra partita che dovrebbe rivelarsi agevole per la Farmacia Schultze Santa Teresa di Riva che sabato prossimo con inizio alle ore 18 ospiterà al Palabucalo la pericolante Hub Ambiente Catania che staziona al penultimo posto in classifica con una sola vittoria all’attivo. 

Catanesi reduci dalla sconfitta interna contro il forte Arzano e che proveranno a contrastare la corazzata Amando Volley, terza in classifica e che denota una buonissima condizione atletica. Gara tuttavia da non sottovalutare ma che in base all’andamento della stessa potrebbe costituire occasione per mister Jimenez di far ruotare le sue sulla stregua di quanto accaduto nel corso della recente trasferta di Cutrofiano ove ha fatto il suo esordio in maglia bianco-celeste la mancina opposta Alessia Marcello, e dove sia Claudia Grillo che Matilde Mercieca, ristabilitasi in pieno dopo l’infortunio del girone d’andata, hanno disputato lunghi spezzoni di partita. Anche Anna Amaturo ha avuto la soddisfazione di calcare il parquet dopo diverse partite di assenza.

Articoli correlati

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta
Tempostretto - Quotidiano online delle Città Metropolitane di Messina e Reggio Calabria

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Carmelo Caspanello direttore responsabile-coordinatore di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9412305

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007