VIDEO Il sindaco: "Contagi in aumento tra i giovani. Chiusi due negozi con dipendenti positivi" - Tempo Stretto - Ultime notizie da Messina e Reggio Calabria

VIDEO Il sindaco: “Contagi in aumento tra i giovani. Chiusi due negozi con dipendenti positivi”

Carmelo Caspanello

VIDEO Il sindaco: “Contagi in aumento tra i giovani. Chiusi due negozi con dipendenti positivi”

martedì 12 Gennaio 2021 - 15:19

S. TERESA DI RIVA - Lo Giudice: "Ho parlato con i titolari degli esercizi commerciali ed ho riscontrato massima disponibilità. Aumentati i controlli, ma chiedo responsabilità"

S. TERESA DI RIVA – “Il numero dei contagi sta aumentando in tutta la riviera ed anche a S. Teresa, dove al momento si contano 43 positivi, ma ce ne aspettiamo altri. Non è più il momento di scherzare”. Il sindaco, Danilo Lo Giudice, si mostra preoccupato ed invita i suoi concittadini “ad osservare le regole, senza più tergiversare. Ci siamo rilassati – chiosa – adesso basta”. E spiega qual è la situazione al momento. “Non buona”, taglia corto, specificando subito che si è giunti al punto di consigliere (consiglio subito accettato) la chiusura di un supermercato, alla periferia nord del paese e di un negozio di casalinghi e prodotti per l’igiene della casa che sorge al centro, sul lungomare, dove si sono registrati dei casi di positività al Covid che riguardano dei pdipendenti. Ho parlato con i titolari – sottolinea Lo Giudice – ed ho riscontrato massima disponibilità. Vorrei tranquillizzare tutti, assicurando che la sanificazione dei locali è stata effettuata il giorno stesso in cui abbiamo saputo della positività di alcuni dipendenti”. Il sindaco ha annunciato una stretta sui controlli: “A partire dal numero dei controlli all’interno dei negozi. E poi – aggiunge – l’asporto deve essere asporto, non si può consumare dentro o davanti un bar, per fare un esempio”. Viene poi specificato che tra i contagiati molti sono ragazzi tra i 15 e i 25 anni. “L’unico aspetto che mi tranquillizza – ha aggiunto Lo Giudice – è che molti contagi si sono verificati in famiglie dove c’erano positivi in quarantena. Abbiamo cinque nuclei familiari con un numero elevato di contagi quindi la diffusione del virus è abbastanza circoscritta”.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta
Tempostretto.it - Quotidiano on line della Città Metropolitana di Messina

Via Francesco Crispi 4 98121 - Messina

Rosaria Brancato direttore responsabile-coordinatrice di redazione.
info@tempostretto.it

Telefono 090.9018992

Fax 090.2509937 P.IVA 02916600832

n° reg. tribunale 04/2007 del 05/06/2007

x